Belisario (Idv): Basilicata in ginocchio, colpa del governo

punti apici 05/10/2010
ore 16:21
punti
BAS

BAS“I dati sull’inflazione diffusi da Unioncamere rilevano un drammatico calo nei consumi delle famiglie lucane che sono addirittura costrette ad un risparmio sui generi alimentari, segno preoccupante delle privazioni necessarie per garantire la propria sussistenza. Il Governo Berlusconi è direttamente responsabile di tali vessazioni: l’assenza di iniziative per lo sviluppo economico ed anzi il continuo aumento delle imposte comportano l’impossibilità di sostenere il benessere del proprio nucleo familiare”. Felice Belisario, Presidente dei senatori Idv, commenta così il Focus dell’Osservatorio Regionale sui prezzi al consumo.

Prosegue il senatore: “Allo stesso modo continuano ad essere in calo le spese per la mobilità, l’abitazione e l’acquisto di beni secondari: questi dati fotografano una Basilicata in ginocchio, fatta di famiglie che tirano la cinghia, non possono permettersi un’auto, si sacrificano in case sempre più modeste e già da tempo hanno rinunciato a ‘lussi’ come un frigorifero o un letto nuovo”.

“Le menzogne di Berlusconi sul Piano per il Sud lasciano il posto alla realtà allarmante di beni e servizi sempre più costosi e di redditi sempre più inflazionati. Per questa ragione il centrosinistra di Basilicata deve essere sempre dalla parte dei cittadini con interventi concreti, che vanno dalla riduzione della spesa pubblica alla modernizzazione dell’apparato burocratico, dal potenziamento delle infrastrutture alle iniziative di lavoro per i giovani, dagli incentivi alle imprese che meritano agli investimenti in fonti di energie alternative e rinnovabili”.
(bas - 04)

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio