Provincia Pz, consiglieri Psi su regionalizzazione Ate

punti apici 30/09/2010
ore 12:20
punti
BAS

BAS“Credo la proposta di “regionalizzazione” dell’Ater, ovvero la creazione di un’unica Azienda territoriale per l'Edilizia residenziale, sia un buon punto di partenza per un aggiornamento delle politiche regionali per la casa”. Lo hanno dichiarato il sindaco di Filiano e capogruppo in consiglio provinciale del Partito socialista Giuseppe Nella e il consigliere provinciale Antonio Rossino (Psi), accogliendo l’idea lanciata dal consigliere regionale Alfonso Ernesto Navazio (Ial) e dalla segreteria regionale della Uil della Basilicata.
“La riduzione di due Ater ad una sola – hanno continuato Nella e Rossino – permetterebbe un notevole risparmio di risorse da utilizzare, ad esempio, per iniziative tese al recupero e alla riqualificazione delle abitazioni e delle aree urbane, con un’attenzione particolare rivolta ai centri storici, da poter rivitalizzare con forme di incentivazione”.
Secondo i consiglieri Nella e Rossino, “è auspicabile anche una trasformazione dell’Ater in ente pubblico economico. In questo modo – hanno concluso Nella e Rossino – l’Azienda, potendo gestire direttamente i fondi a propria disposizione e senza attendere i trasferimenti dalla Regione Basilicata, potrebbe incidere sul territorio, con maggiore concretezza e rapidità”.
bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio