29 Comuni per una dop- domani a Carbone

punti apici 24/09/2010
ore 18:23
punti
BAS

BAS

Domani a Carbone sarà di scena la Carosella del Pollino: nel suo nome si riuniranno ben 29 Comuni dell’area sud lucana. E’ la prima, grande manifestazione promossa per presentare il dossier per l'ottenimento della denominazione di origine protetta.
Attualmente la superficie dedicata a Carosella in tutta l’area protetta del Pollino è pari a circa 150 ettari e la farina prodotta solo nel 2009 è stata pari a oltre mille quintali.
Produzioni che fanno ben sperare e che danno ragione alle prospettive dell’Alsia in primis e degli agricoltori e i produttori riuniti in un’apposita associazione un anno fa, hanno nei confronti di questa ennesima tipicità del Pollino.

La manifestazione comincerà alle 17 in via Vittorio Emanuele a Carbone con l’apertura della vetrina dei prodotti tipici: dalla terra alla tavola, idee nel piatto ( a cura delle casalinghe); mostra del grano e degli attrezzi; i fruti della macina e del forno (a cura dei mulini e dei trasformatori); impasta l’arte e mettila da parte (una mostra a cura delle scuole del Pollino).
Alle 17.30 al via il convegno per la presentazione del riconoscimento della denominazione di origine protetta “Farina di carosella Dop del Pollino”.
Parteciperanno, tra gli altri, il presidente del Comitato Promotore per il riconoscimento della Dop del Pollino, Francesco Sicilia De Nigris, il Commissario Straordinario dell’Alsia Domenico Romaniello e l’assessore regionale all’Agricoltura Vilma Mazzocco.
Poi spazio alle casalinghe con “Mani in pasta”, una divertente gara gastronomica di velocità.
La serata si concluderà con la degustazione dei piatti tipici a base di Carosella.
bas 03

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio