Autoscuole, Cna su nuovo codice della strada

punti apici 04/09/2010
ore 09:45
punti
BAS

BAS«La recente pronuncia dell’Antitrust rispetto alle modifiche al Codice della Strada nella parte che riguarda le autoscuole si cura piuttosto di attuare il liberismo in economia ma non ha a cuore la sicurezza sulle nostre strade.
Questo è quanto dichiara Leo Montemurro Segretario regionale CNA.
“Negli ultimi mesi – afferma Montemurro – ho avuto modo di approfondire le tematiche di interesse del mondo delle autoscuole, sono venuto così in contatto con un mondo che esprime competenze, professionalità e capacità che andrebbero valorizzate e non bistrattate così come accede ormai da qualche tempo.
Siamo interessati e stiamo attivamente lavorando come Cna alla implementazione e realizzazione della filiera della sicurezza che metta insieme con l’unico obiettivo comune e condiviso di accrescere la sicurezza sulle nostre strade, i centri di revisione, le officine meccaniche , gli autotrasportatori , le autoscuole e il mondo della scuola.
Tornando alla recente pronuncia dell’Antitrust – afferma Montemurro – non si comprende bene per quale ragione un meccanico o un idraulico non può esercitare liberamente la propria attività, senza aver prima dimostrato il possesso dei requisiti di professionalità mentre per le autoscuole paletti che mirano a garantire la professionalità e la competenza dei titolari sono visti come dei freni al libero esercizio delle attività economiche. Le autoscuole sono la porta di ingresso ed un perno importante della sicurezza che si vuole attuare in quanto ben consci dell’alto valore umano, sociale ed economico di una reale azione che metta al centro l’individuo sia esso automobilista, pedone, motociclista, ect ed i suoi comportamenti sulla strada.
Auspichiamo e lavoreremo in tal senso anche con l’attivo coinvolgimento della Cna Nazionale di riuscire a dimostrare che i paletti introdotti non mirano certo a frenare il ibero esercizio dell’attività piuttosto a garantire elevati standard di competenza e professionalità proporzionalmente correlati all’adozione di corretti ed idonei comportanti in materia di sicurezza stradale da parte di tutti noi”.
(bas - 04)

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio