Scuola, Giuliano (Lef) su taglio cattedre

punti apici 01/09/2010
ore 18:06
punti
BAS

BAS"Il taglio delle cattedre, che sta interessando la scuola lucana, resta una vicenda urgente
che la Regione deve risolvere mettendo in campo le proprie prerogative costituzionali se
non vuole continuare a compromettere non solo tanti posti di lavoro ma la presenza stes-
sa della scuola nei nostri piccoli paesi".
E' quanto ha dichiarato il presidente regionale dei Liberi e Forti di Basilicata, Vincenzo
Giuliano, a commento dei tagli messi in atto dal governo per la Basilicata.
"La riorganizzazione dell'assetto scolastico, così come da tempo viene intesa - ha continuato
Giuliano - non solo non risolve le problematiche connesse ma le aggrava. La rigidità del-
le norme che intervengono sulla diminuizione degli alunni, sulle modalità di costituzione
delle classi, sulla complessa gestione delle cattedre, rendono impossibile ogni ipotesi di
razionalizzazione senza ricorrere a tagli.
Ecco perché - ha concluso Giuliano -  sostengo, inascoltato da anni, che la Regione
deve mettere in campo un progetto di deroga tale da conciliare il calo demogra-
fico degli alunni con i parametri normativi. Le lagnanze senza proposte non risolvono
i problemi anzi contribuiscono a peggiorare la situazione e a mortificare ulteriormente
la dignità delle persone coinvolte".
bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio