Fiat, Ugl: scelta strada del dialogo con Federmeccanica

punti apici 01/09/2010
ore 16:13
punti
BAS

BAS“In seguito ad un’attenta analisi dei problemi esistenti in tutti gli stabilimenti Fiat Italiani, il direttivo Nazionale dell’UGL Metalmeccanici ha deciso all’unanimità di scegliere la strada del dialogo con Federmeccanica e di avviare la trattativa sulle deroghe al contratto, che però dovranno valere anche in tutte le aziende metalmeccaniche”.
Lo rende noto il segretario regionale dell’Ugl Basilicata metalmeccanici, Giuseppe Giordano, che ha partecipato alla discussione sulla trattativa collegata ai metalmeccanici della Basilicata. “In una telefonata ad Emilio Colombo – ha ricordato Giordano - Giovanni Agnelli disse di aver scelto la Basilicata perché era brava gente. Più che una dichiarazione di fiducia fu quasi una manifestazione di affetto ed oggi l’Ugl Basilicata non concede a nessuno di confondere quella stessa gente con i vandali e uno stabilimento che ha prodotto 5 milioni di ottime vetture di alta qualità con un campo di delinquenza. Si cerchi perlomeno di dare atto ai sacrifici dei tanti lavoratori, senza umiliarli come ha fatto un noto imprenditore”.
Sono intervenuti al dibattito per la Basilicata Michele Fontana (Rsu Ugl Sata) ed il segretario provinciale dell’Ugl metalmeccanici di Potenza, Donato Russo.
bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio