Apt, presentazione film “Basilicata, Terra dei Lucani”

punti apici 11/08/2010
ore 10:49
punti
BAS

BASSi terrà sabato 14 agosto, alla ore 11, presso la sede dell’Apt Basilicata (piano terra), in via del Gallitello 89, la conferenza stampa di presentazione del film “Basilicata, Terra dei Lucani” prodotto e ideato dalla regista canadese Katalin Eszterhai, autrice di numerosi documentari e film televisivi in Europa e in Canada.
Il lavoro cinematografico, realizzato in collaborazione con la Regione Basilicata e l’Agenzia di Promozione Territoriale, sarà proiettato nell’ambito della VIII Edizione di “Cinemadamare”, la più lunga rassegna internazionale itinerante del cinema digitale e di formazione cinematografica.
Incontreranno i giornalisti la regista Katalin Eszterhai, il direttore generale dell’Apt Basilicata, Gianpiero Perri, il direttore di “CinemadaMare”, Franco Rina, e l’assessore regionale al Turismo, Erminio Restaino.
Il film sarà proiettato in due fasi nei giorni 14 e 15 agosto, alle ore 22, in piazza Troisi, a Nova Siri, e, interamente, il giorno 17, in piazza Vittorio Veneto, alla stessa ora.
Domenica 15 agosto, giornata finale della main competition, prima della proiezione è previsto l’intervento del direttore generale dell’Apt, Gianpiero Perri, mentre al termine la regista risponderà alle domande del pubblico.
L’opera realizzata da Katalin Eszterhai a settembre aprirà la stagione televisiva del canale Telelatino Network - il quale registra generalmente dodici milioni di telespettatori - che prevede la sua trasmissione in tre puntate in lingua inglese e, in replica, in lingua italiana, da circa quarantacinque minuti ciascuna.
Per le riprese del suo docu-film, girato tra settembre e ottobre 2009, la regista ha attraversato l’intera Basilicata, intervistando i lucani incontrati durante il cammino, tra abitanti e amministratori dei diversi comuni visitati, e immortalando i luoghi più suggestivi della regione e le rispettive tradizioni.
Da Potenza a Matera, dalla costa ionica a quella tirrenica, toccando anche il Vulture-Melfese fino al Parco Nazionale del Pollino, l’opera di Katalin Eszterhai è un viaggio intenso ed emozionante.
bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio