Firema, Ugl: garantire salario e occupazione

punti apici 10/08/2010
ore 09:43
punti
BAS

BASGiuseppe Giordano,segretario generale regionale e Donato Russo, segretario provinciale Potenza dell’Ugl metalmeccanici,hanno chiesto ufficialmente al management dell’azienda Firema di Tito Scalo (Pz) un incontro urgente per “conoscere quali sono i problemi di liquidità e la conseguente impossibilità di corrispondere il salario ai circa 800 addetti, di cui 135 in forze nello stabilimento lucano del gruppo oltre a chiedere di voler fare, condividendolo con l’Ugl, il punto della situazione.
Consapevole del momento difficile che dovrà governare il neo commissario il quale gestirà anche e sopratutto la situazione debitoria dell’Azienda e che tale gravità si inserisce nella crisi più generale che sta colpendo le aziende del comparto ferroviario, – prosegue la nota dei segretari – l’Ugl ha anticipato nella lettera che,constatata l’urgenza, chiederà al Prefetto di Potenza di portare la questione al tavolo del Ministero dello Sviluppo economico e permettere all’Ugl di parteciparvi.

BAS 05

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio