Comune Montescaglioso, approvato rendiconto 2009

punti apici 02/08/2010
ore 13:46
punti
BAS

BAS“Il Consiglio comunale di Montescaglioso si è riunito in forma ordinaria per discutere 10 punti all’ordine del giorno. Prima dell’apertura dei lavori i consiglieri di minoranza Lucia Capobianco e Michele Montanaro hanno presentato interrogazioni scritte in merito agli incendi boschivi e al trasferimento della casa comunale presso il Monastero della S.S. Concezione”. Lo rende noto l’ufficio comunicazione del Comune di Montescaglioso. “E’ stata poi approvato, all’unanimità, l’ordine del giorno per il sostegno alla candidatura della Città di Matera a capitale della Cultura 2019, punto relazionato dall’assessore Michele Zaccaro (Cultura), il quale ha poi sottolineato come Montescaglioso sarà direttamente interessata a questo progetto. L’assessore Antonio Quarato (Sanità) ha poi fatto riferimento al tema “Amianto”, ordine del giorno proposto dalla Provincia di Matera, approvato all’unanimità dell’intera assise. Sono poi stati individuati gli organismi collegiali ritenuti indispensabili: Commissione alla Salute e Ambiente; Agricoltura; Diritto allo Studio e Concessione contributi alle associazioni. Nell’ambito dell’approvazione del piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari, il vice sindaco Vincenzo Zito ha comunicato l’intento di realizzare una piscina comunale, presso l’area PIP, da utilizzare per l’intero anno, i cui costi si aggirano intorno ai 600 mila euro; tale opera non andrebbe ad inficiare il piano di insediamento già previsto. Rispondendo all’interrogazione del consigliere Santarcangelo (Minoranza), contrario alle alienazioni del Mattatoio e dell’autoparco, Zito ha affermato che l’intento è di ottenere altri servizi, senza accusare perdite. Il vice sindaco ha poi reso nota l’approvazione del progetto di ampliamento e ristrutturazione dell’asilo nido di Via Calabria, dell’importo totale di 400 mila euro, finanziato, per il 75% (€ 300 mila), dall’assessorato regionale alla Salute e Solidarietà Sociale e il restante 25% (€ 100 mila) dal Bilancio comunale. Il punto è stato approvato dalla sola maggioranza. La modifica e proroga dei termini del regolamento recante disposizioni straordinarie in materia fiscale e di semplificazione è stato approvato all’unanimità, mentre l’approvazione del regolamento sulla detenzione e sulle modalità di circolazione dei cani sul territorio comunale è stato rimandato al successivo consiglio comunale. Per quel che concerne l’esame e approvazione del rendiconto di esercizio finanziario 2009, comprensivo del Conto di Bilancio, Conto Economico e Conto del Patrimonio, punto esplicato dall’assessore al Bilancio Nunzio Nicola Brigante, è stato comunicato che l’avanzo di amministrazione al 31 dicembre 2009 è pari a € 1.403,68; alla stessa data il totale del patrimonio ammonta a € 21.039.483,15. Dopo lunga discussione il punto ha trovato l’approvazione della sola maggioranza. Ultimo argomento ha riguardato la nomina del Revisore dei Conti per il triennio 2010 – 2012: era giunta la candidatura di 16 professionisti: l’incarico è stato affidato a Paolo Papapietro che ha ottenuto 13 voti, mentre Domenico Canterino ha ottenuto 3 preferenze”.
(bas - 04)

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio