Matera, Gezziamoci 2010 con tante novità

punti apici 27/07/2010
ore 13:48
punti
BAS

BASSaranno tante le novità che caratterizzeranno quest’anno l’edizione del Gezziamoci organizzata dall’Onyx di Matera.
La parola d’ordine sarà: contaminazioni. A cominciare dagli omaggi che quest’anno saranno dedicati a Police e Pink Floyd che, in un mix coinvolgente comporranno il calendario degli appuntamenti della rassegna nella quale domenica 29 agosto alle 5,30 nella chiesa di Cristo La Selva si esibirà il violoncellista Vito Paternoster eseguirà le Suites di Bach.
"Nonostante le incertezze alle quali ci costringono i Piot – ha spiegato il presidente dell’Onyx, Gigi Esposito - realizzeremo la nostra rassegna garantendo il livello qualitativo che ogni anno ci distingue". La formula, in linea si massima, è confermata: street band accompagnate dal banditore che percorreranno le strade del centro storico, concerti serali alle Monacelle, collaborazioni con Villa Schiuma (che garantirà anche quest’anno il Camioncino del Jazz) e con alcune delle associazioni che, insieme all’Onyx hanno dato vita alla Festa europea della Musica, il 21 giugno scorso (Matera fotografia, Tiaso, Strane Nuvole, Slow food, Egghia, Monacelle cultura, Amici del Parco, New Yok Jazz University, Piazza Jazz).
Il “Concerto in balcone” che esordirà il 26 agosto, sarà un’occasione per unire musica e recitazione, con brani tratti da testi ispirati al jazz che avranno come colonna sonora la musica dal vivo da alcuni dei balconi più belli della città.
"Gezziamoci 2010 prosegue il percorso che ha sostenuto l’Onyx nei suoi 25 anni di attività – ha aggiunto Gigi Esposito – e che rappresenta anche il filo conduttore dei Piot: musica, territorio e enogastronomia. In quest’ultimo caso la collaborazione con Sow food che organizzerà panel di assaggio di prodotti tipici in collaborazione con Metapontum Agrobios, conferma questo spirito. La nostra filosofia, intanto, sta “contagiando” l’Italia – ha proseguito Esposito – come confermano le richieste per entrare a far parte del gruppo di volontari che quest’anno ci raggiungeranno da Trieste, Roma, dalla vicina Puglia".
bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio