Matera: Fp Cgil, maggiore attenzione ai precari della sanità

punti apici 27/07/2010
ore 13:18
punti
BAS

BAS“Oltre al licenziamento del 50 per cento dei lavoratori precari previsti dalla manovra finanziaria del Governo, la giunta regionale ha disposto il blocco totale delle assunzioni nella Sanità a qualsiasi titolo a partire già dal 2010, mentre quelle poche assunzioni che potranno essere fatte in deroga sono legate alle prestazioni di alta intensità assistenziale o all’emergenza–urgenza. Lo afferma, in un comunicato stampa, il segretario generale della Fp Cgil, Vito Maragno, chiedendo all’assessore regionale alla Salute, Attilio Martorano, maggiore attenzione ai lavoratori precari della Sanità.
“Vogliamo ricordare all’assessore – continua Maragno - che questi lavoratori sono indispensabili per il buon funzionamento della sanità in Basilicata stante la cronica carenza di personale che affligge le nostre strutture sanitarie. Per questo, invitiamo l’assessore e la giunta a fare una analisi molto più dettagliata di tutti i capitoli di spesa, a rivedere la suddetta delibera e a convocare le Organizzazioni sindacali. Altrimenti si finisce che per fare cassa si tagliano i posti di lavoro”.
bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio