APPALTO PULIZIE, APOF-IL RISPONDE A MOLLICA

punti apici 22/07/2010
ore 09:03
punti
BAS

BASIl direttore dell'Apof-Il Giuseppe Romaniello risponde all'interrogazione urgente del consigliere regionale Mollica (MPA) sulla trasparenza degli atti in APOF-IL e, nello specifico, sull’affidamento del servizio di pulizia. Per tale servizio - spiega Romaniello - "in una logica di trasparenza della sua azione, Apof-Il ha deciso che non era possibile perseguire in un regime di proroga che da troppi anni ritardava l’adozione di procedure di selezione; era necessario standardizzare il servizio sia per favorire la qualità dello stesso che per uniformare lo stesso fra le diverse sedi; era opportuno adottare uno standard unico di costo tra tutte le sedi, assicurandosi inoltre sulla economicità di tale scelta".
Di conseguenza, la decisione di Apof-Il è stata improntata "sulla trasparenza, attraverso il ricorso al quinto d’obbligo a valere sul contratto di fornitura in essere presso la Provincia di Potenza, di cui l’APOF-IL è agenzia in house; economicità, attraverso una scelta di standardizzazione del servizio in grado di assicurare un risparmio di circa 25.000 euro; temporaneità, attraverso l’impegno alla definizione di specifiche procedure di evidenza pubblica per l’affidamento del servizio di pulizia entro il 30/09/2010, quale primo atto successivo all’approvazione del bilancio di previsione 2010 da parte della Provincia di Potenza, che è avvenuto il 30 giugno".
bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio