Al via la 47/a edizione della Sagra del Pecorino di Filiano Dop

punti apici 27/08/2019
ore 17:24
punti
BAS

BASL’amministrazione comunale di Filiano fa sapere in una nota che venerdì 30, sabato 31 agosto e domenica 1 settembre si terrà la 47ª edizione della Sagra del Pecorino di Filiano Dop. “Ultimo grande evento di fine estate, la Sagra del Pecorino di Filiano DOP e dei prodotti lattiero caseari rappresenta un appuntamento imperdibile per tutti coloro che amano la tradizione e la buona cucina. Nata con l’obiettivo di migliorare le razze di ovini e quindi la qualità del formaggio, oggi la Sagra è diventata la più importante mostra mercato dei prodotti lattiero-caseari della Basilicata, che riunisce i produttori di 30 comuni dell’area nord-occidentale della regione. La manifestazione, Patrimonio Culturale Intangibile della Basilicata, torna con una tre giorni di eventi e appuntamenti da non perdere e sarà un viaggio alla riscoperta dei sapori, delle tradizioni, della storia e della cultura della Basilicata”.
Venerdì 30 agosto, alle ore 17.30, in contrada Carpini di Filiano ci sarà l’inaugurazione dell’allestimento museale “Dal segno alla scrittura, dalla selce al silicio. L’evoluzione della scrittura”. Il Museo Carpini ripercorre 7000 anni di evoluzione della scrittura e valorizza le pitture rupestri di “Riparo Ranaldi” mediante la realizzazione di un insieme integrato di supporti e installazioni che illustrano l’evoluzione della scrittura dalle origini fino ai moderni mezzi di comunicazione. Sempre a Carpini, la serata proseguirà all’insegna del buon gusto con intrattenimento enogastronomico e lo spettacolo musicale del gruppo Aranea.
Sabato 31 agosto, alle ore 10.00 in contrada Iscalunga, presso il Palazzo Corbo, si terrà il workshop sui “Laboratori Polifunzionali, opportunità legate alla realizzazione di un laboratorio aziendale per valorizzare le piccole produzioni” a cura di ALSIA e Regione Basilicata. Nel pomeriggio, alle ore 16.00, sarà possibile visitarele Pitture Rupestri ed il Museo in località Carpini. In serata tutti gli eventi si terranno nel centro storico di Filiano e alle ore 18.00 si svolgerà la Cerimonia di apertura della Sagra, alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni locali e regionali. Tra le novità di quest’anno, ci sarà la possibilità di partecipare, a partire dalle ore 19.00, ai “Laboratori del Gusto”, momenti di degustazione consapevole. I quattro laboratori avranno ciascuno la durata di 30 minuti ed accoglieranno fino a 25 partecipanti per sessione. I visitatori potranno rilassarsi, assaporare ed apprezzare il meglio dell’enogastronomia lucana grazie agli esperti dell’Istituto Alberghiero "G. Gasparrini" di Melfi, della Condotta Slow Food Basilicata, dell’Associazione Italiana Sommelier Basilicata e del Consorzio Regionale del Miele Lucano. Alle 19.00 apriranno anche gli stand della Mostra Mercato dei Prodotti Lattiero-Caseari lungo le vie del paese. Non mancherà l’intrattenimento musicale con il gruppo Dragon Folk e in serata con il concerto di Vito Possidente Animation.
Domenica 1 settembre, la giornata inizierà con la visita guidata alle Pitture Rupestri e al Museo in Località Carpini, mentre nel pomeriggio dalle ore 16.00 riapriranno gli stand della Mostra Mercato dei Prodotti Lattiero-Caseari. Per le vie del paese si terrà il concerto itinerante della ConTurBand e l’intrattenimento musicale dei Dragon Folk. La serata si concluderà con lo spettacolo musicale di Officina Serena’s.
  

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio