Ater Matera: in programma 11 alloggi e locali per attività sociali

punti apici 29/07/2019
ore 17:29
punti
BAS

BASAter Matera ha redatto e approvato lo studio di fattibilità che prevede la demolizione e la ricostruzione di un fabbricato di proprietà Ater e la realizzazione di 11 alloggi oltre a locali destinati ad attività sociali nell’ambito del progetto ITI città di Matera, finanziato sul Fesr 2014/20 per un 1,5 Meuro. È quanto si legge in una nota dell’Ater. Lo studio di fattibilità prevede la realizzazione di alloggi sociali nel Comune di Matera in via G. Fortunato, situata in una zona a ridosso del centro cittadino, previa demolizione di un fabbricato di proprietà Ater risalente agli anni ’60 e destinato attualmente ad attività assistenziali socio-educative. In seguito all’approvazione del Documento strategico dell’Investimento Territoriale Integrativo (ITI) e Sviluppo Urbano della Città di Matera con lo schema di Accordo di programma tra la Regione Basilicata e il Comune di Matera per la sua attuazione, persiste la possibilità di sviluppare successivi accordi attuativi tra la Regione Basilicata, il Comune di Matera ed altre Amministrazioni beneficiarie o attuatori delle operazioni selezionate. L’Ater di Matera, in quanto soggetto coinvolto nell’Accordo attuativo, si è proposta come Soggetto Beneficiario per l’incremento dell’offerta di alloggi sociali a canone moderato, anche per l’utilizzo temporaneo. Un altro tassello importante dell’azione amministrativa di Ater Matera che ha l’obiettivo di riqualificare una zona importante della città. L’operazione è finalizzata altresì a ridurre il disagio abitativo dei soggetti che vivono in condizione di difficoltà economica, valorizzando il patrimonio pubblico esistente al fine di incrementare la disponibilità di alloggi sociali e di servizi abitativi per categorie con particolari fragilità sociali ed economiche.

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio