Simonetti e posizione Regione su ricorso norme immigrazione

punti apici 07/06/2019
ore 16:07
punti
BAS

BAS“Sette Regioni Italiane hanno promosso un ricorso di incostituzionalità delle norme sulla immigrazione del decreto Salvini dell’ottobre 2018. Tra le sette Regioni, una delle prime la Basilicata, che si opponevano alla incongruità delle norme e alla lesione dei diritti delle Autonomie Regionali per quanto riguarda: lavoro, formazione, programmazione territoriale, diritti umani. La Corte si esprimerà entro giugno, nonostante la decisione di della Giunta Bardi che priva l’Avvocatura regionale di essere presente in udienza dopo il grande lavoro di studio e di lavoro di concertazione con le altre strutture regionali sulla base degli orientamenti del governo precedente. Sono rari i casi di rinuncia, in continuità amministrativa, di costituzioni in sede di Corte Suprema. Un caso raro di obbedienza politica che frantuma la prassi, umilia il lavoro dei legali e praticamente non incide per nulla sull'esito del giudizio perché fallace. Sarà la Corte a dire se le norme sono corrette o no, rinunciare a procedere non rientra nel coraggio di sapere”. Lo dichiara in una nota Pietro Simonetti, del Centro di studi e ricerche economiche e sociali (Cseres). 
 

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio