All’alberghiero di Melfi entra nel vivo “Basilicata a tavola”

punti apici 10/04/2019
ore 17:07
punti
BAS

BAS“Parte alla grande l'attesissimo appuntamento di Basilicata a Tavola (Melfi, 10-14 aprile), preannunciando emozioni, sorprese, sfide e tanto talento,quello dei giovani partecipanti che sono accorse a Melfi da tutt'Italia”, come sottolinea in una nota il dirigente scolastico dell’istituto alberghiero di Melfi, Michele Masciale. In un comunicato della scuola è spiegato inoltre che “le delegazioni dei 29 istituti in gara sono state accolte dallo staff dell'Alberghiero Gasparrini e dagli studenti: in particolare dai tre vincitori della gara preselettiva-concorso interno per "Basilicata a Tavola", che si è tenuta negli scorsi giorni. E così, saranno Aurora De Felice (VD - Accoglienza turistica), Angelo Lopriore (IV C - Sala e Bar) e Antonietta Montemarano (IV A Cucina) a rappresentare l’Istituto Alberghiero Gasparrini in questa X Edizione del Concorso, unico istituto professionale d'Italia a essere inserito nell’albo delle Eccellenze del MIUR, finalizzato alla promozione dell’enogastronomia e delle bellezze paesaggistico-naturalistiche lucane, una vetrina straordinaria per la promozione delle unicità della nostra regione e dei giovani talenti in gara”. “Confrontarsi con centinaia di ragazzi e insegnanti di altri istituti d’Italia - hanno dichiarato i tre studenti vincitori della preselezione - rappresenta per noi un’occasione di crescita umana e professionale assolutamente eccezionale: siamo orgogliosi, emozionati e carichi, pronti per questa importante sfida”. Domani (giovedì 11 aprile) ci sarà un altro “imperdibile appuntamento, quello dello straordinario evento “Le vie del gusto. Percorsi di cultura, storie e sapori d’Italia in via Santa Maria” organizzato dall’Istituto Alberghiero Gasparrini d’intesa con il Comune di Melfi e l’associazione “Commercianti del Centro Storico”. Il centro storico di Melfi si trasformerà con i colori e i sapori del made in Italy grazie agli allestimenti dei 17 stand in gara, provenienti da 14 regioni italiane, dal Piemonte alla Sicilia”.
 

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio