Matera, a scuola senz’auto con il progetto Pedibus

punti apici 28/03/2019
ore 16:36
punti
BAS

BASQuesta mattina in Sala Mandela, in occasione della presentazione dell’edizione 2019 di Vivicittà, è stato siglato il protocollo di intesa tra Uisp, Comune di Matera e Istituti Comprensivi Pascoli, Semeria e Minozzi-Festa per l’attivazione del servizio Pedibus. Lo annuncia il Comune di Matera in una nota, in cui è spiegato che “il nuovo servizio coinvolgerà oltre 300 alunni della primaria dei plessi di Lazazzera, Cappelluti (attualmente in via Gramsci) e La Martella e consentirà ai bimbi di andare a scuola a piedi grazie alla partecipazione di genitori, insegnanti e nonni, che si metteranno a disposizione dell’iniziativa, e che saranno per l’occasione formati dagli operatori della Uisp alla corretta gestione del servizio”. L’esperienza del Pedibus “avviata da circa due anni, in maniera spontanea, dalla scuola Primaria del borgo La Martella e con una sperimentazione di un anno, coordinata dalla Uisp, da quella di Via Cappelluti, viene, dunque, istituzionalizzata, grazie alla collaborazione di attori pubblici e privati. Nella fase di start-up l’iniziativa partirà, pertanto, dalle realtà scolastiche che già hanno provato a sviluppare il servizio. La scelta del Plesso di via Lazazzera come nuovo percorso del Pedibus nasce dalle problematiche di viabilità legate alla strada. Nel tempo, ovviamente, l’intenzione è quella di estendere a tutti gli altri Istituti Comprensivi il servizio”.
 

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio