Extra/ordinario, al Don Milani di Matera la scuola si fa teatro

punti apici 08/03/2019
ore 12:09
punti
BAS

BASPer una settimana, il Plesso “Don Milani” dell’Istituto Comprensivo “Padre Giovanni Semeria” di Matera ospiterà un esperimento teatrale durante il quale verranno realizzati laboratori, spettacoli, incontri e approfondimenti con il progetto "Extra/ordinario"
I partecipanti, si legge in un comunicato stampa, potranno sperimentare sia nuove modalità di relazione ed empatia con le persone con cui vivono gran parte della loro giornata, sia percorsi alternativi alla didattica convenzionale, praticando dunque una quotidianità differente.
La scuola e il teatro hanno un obiettivo comune: costruire e formare una comunità sensibile che si prenda cura dei luoghi, delle persone e delle storie.
Il filo conduttore è il testo di Jonathan Swift “I viaggi di Gulliver”, da cui si articoleranno i laboratori che coinvolgeranno l’intera scuola.
Jonathan Swift ripercorre attraverso Gulliver, viaggi immaginari che sono attraversamenti della sua contemporaneità, la scoperta di sé in un mondo che appare alternativamente grande o piccolo, ostile o accogliente.
Nel gioco della scoperta di popoli e di isole esotiche, dove ora le persone e cose sono minuscole, ora enormi, l’autore non fa altro che trova/re termini di paragone per quelle situazioni in cui egli stesso si sente a confronto grande o piccolo.
Non è solo un viaggio nell'immaginario, nei mondi che non esistono, ma è la scoperta del sé in un mondo che ci appare alternativamente immenso o piccolissimo.
Nella loro età di passaggio dall'infanzia all'adolescenza, i ragazzini compiono un vero e proprio viaggio in cui si relazionano tanto con l’incanto della fanciullezza quanto con il disincanto della crescita.
I laboratori teatrali porteranno alla creazione di uno spettacolo corale, nato da improvvisazioni e visioni comuni.
Nell'ambito del progetto il 10 Marzo alle ore 11, in un incontro aperto al pubblico, l'autore Bruno Tognolini.
Il racconto di questa esperienza sarà affidato al giornalista Alessandro Toppi.

bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio