FONTANAROSA PRESIDENTE DI CONFIMI INDUSTRIA

punti apici 01/03/2019
ore 16:38
punti
BAS

BASL’Assemblea Regionale di Confimi Industria Basilicata  del 28 febbraio u.s ha confermato Presidente Nicola Fontanarosa per il triennio 2019 – 2022, è quanto rende noto l’ufficio stampa dell’Associazione.
Con il secondo mandato, l’Associazione punta a rafforzare il proprio posizionamento regionale e si ritrova su una piattaforma programmatica dal titolo “Per una Basilicata protagonista e sostenibile” che fa della centralità dell’impresa il fattore strategico per lo sviluppo economico del territorio, ma anche per la diffusione di un etica del lavoro. In particolare, attraverso il proprio innovativo metodo di lavoro, la Confimi Industria Basilicata intende garantire la rappresentanza delle imprese e coinvolgere gli associati in una visione d'insieme, aumentandone la capacità di fare squadra su iniziative comuni, con lo sguardo sempre attento alle potenzialità ed opportunità del territorio.
Infatti, la visione strategica di Confimi Industria per la Basilicata del futuro non può prescindere dalla definizione di un proprio “modello di sviluppo sostenibile” che si fonda sulla valorizzazione delle proprie risorse naturali, paesaggistiche, storiche, architettoniche e culturali, attraverso specifiche politiche settoriali e territoriali che garantiscano uno sviluppo diffuso in grado di ridurre i deficit reddituali tra le aree più forti e le aree interne.
Tutti i comparti economici regionali -  come l’agricoltura ed agroalimentare, il turismo e la cultura,  l’artigianato e il commercio, l’edilizia e il settore delle costruzioni, il settore industriale - dovranno accrescere il proprio peso al P.I.L. regionale attraverso progetti di valorizzazione delle produzioni e il completamento dei processi di filiera e di ammodernamento tecnologico ed organizzativo.
La nuova programmazione regionale dovrà tenere conto di tali opzioni strategiche e dovrà realizzarsi attraverso un qualificato processo concertativo dell’istituzione regionale con le associazioni datoriali e le organizzazioni sindacali dei lavoratori, oltre che con la componente pubblica dei comuni e degli enti pubblici sub-regionali.
Tra gli impegni programmatici anche la conferma sulle strategie ed alleanze: riconosciuto il valore della “rappresentanza unitaria” delle Associazioni Datoriali con l’esperienza del Manifesto Pensiamo Basilicata che ha consentito in questi anni di avere una “visione condivisa” per lo sviluppo economico e sociale della Basilicata e di elaborare  e rappresentare le politiche industriali, settoriali e territoriali ai tavoli istituzionali della programmazione.
E’ proprio per tali ragioni che la Confimi Industria Basilicata attribuisce grande importanza all’esercizio della rappresentanza e al ruolo della sua classe dirigente per qualificare la propria capacità di proposta e per migliorare le condizioni di sviluppo delle imprese.

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio