Papaleo (Alad-Fand) su screening retinopatia diabetica

punti apici 08/01/2019
ore 13:27
punti
BAS

BASDopo i Centri di Picerno e Pignola, con la seconda metà di gennaio lo screening sulla “Retinopatia Diabetica”, fortemente sollecitato dall’Associazione Lucana Assistenza Diabetici (Alad-Fand), dall’Associazione Ciechi Ipovedenti Invalidi Lucani (Aciil ) e fatto proprio dal Dipartimento regionale alla Sanità riprenderà ad interessare, attraverso il Camper appositamente attrezzato, i restanti Comuni della Basilicata, ripartendo rispettivamente da Tito, Avigliano e Pietragalla. Lo annuncia in una nota il presidente di Alad-Fand, Antonio Papaleo. “Questa prima parte - prosegue - ha già dimostrato l'importanza dello screening per prevenire la drammatica insorgenza della cecità; infatti si è potuto verificare come almeno una mezza dozzina di persone scrinate risultavano in una condizione di allarme e ad una signora di mezza età era stata diagnosticata l'ineluttabilità di dover diventare cieca; ma, grazie al tempestivo intervento del Centro di Oculistica del San Carlo si è potuto salvarla e, per questo, si sta concretamente pensando di renderla Testimonial del progetto attualmente in itinere. Un Progetto che intende toccare l'intero territorio, come ha assicurato l'Assessore alla Sanità Flavia Franconi, proprio perché consapevole del vasto numero di persone più o meno interessate da questa pericolosa problematica e che indicativamente supera le 12 mila unità; fenomeno, inoltre, che se non adeguatamente e tempestivamente prevenuto, comporterebbe gravissime ripercussioni non solo sulla qualità di vita dei soggetti colpiti dalla cecità; ma, a causa della conseguente invalidità, andrebbe ad incidere in maniera assolutamente esponenziale sulla spesa sociale. Prevenzione delle complicanze sottese alla malattia diabetica che, stante la condizione asintomatica della stessa malattia , in quanto non presenta particolari sintomi, si rende palese solo attraverso l'insorgenza delle malattie associate che sono diverse e tutte molto pericolose; anche per questo l'importanza dei percorsi preventivi, quali gli screening; questo sulla "Retinopatia Diabetica" il primo avviato dal Dipartimento Sanità della Regione, con il coinvolgimento dell'ASP e dell'ASM ma , a breve, si è avuta assicurazione che dovrebbe partire anche quello sul Diabete Gestazionale”.
  

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio