Ass. Bene Comune Viggiano su incontro ospedale Villa d'Agri

punti apici 01/12/2018
ore 10:55
punti
BAS

BAS“A rompere il silenzio sull’Ospedale di Villa d’Agri, che vede quotidianamente venir meno i suoi servizi al territorio a causa della contrazione del numero dei medici in alcun reparti, come medicina, e di alcuni ambulatori, come quello di pneumologia, un incontro organizzato a Viggiano dall’Associazione “Bene Comune”, mercoledì 28 novembre”. Lo rende noto l’associazione Bene Comune Viggiano.
“Dopo la preoccupazione manifestata dal Presidente dell’Associazione, Vittorio Prinzi, per la “silenziosa” spoliazione dell’Ospedale a danno di una Val d’Agri che, da un lato, date le sue condizioni ambientali (Centro Olio e attività estrattive), meriterebbe più attenzione sanitaria e, dall’altro,  grazie alle royalties del petrolio, potrebbe disporre delle risorse necessarie per la salute della sua popolazione, ad intervenire sul tema “L’Ospedale di Villa d’Agri: ieri, oggi e… domani?”, la dott. M. Cristina Martini, già primario del reparto di Medicina dell’Ospedale, e il responsabile della C.G.I.L. territoriale Val d’Agri, Mario Fulco.
A conclusione dell’incontro, il presidente dell’Associazione Prinzi ha ribadito la necessità di rivendicare non un Ospedale purchessia, ma un Ospedale che venga ritagliato sulle esigenze reali delle popolazioni e del territorio, e per questo, chiedendo il contributo degli operatori ospedalieri, ha rinviato il tema ad ulteriori proposte ed approfondimenti, con l’obiettivo di fornire utili suggerimenti alla “politica” al fine difendere e potenziare il Presidio Ospedaliero di Villa d’Agri.



Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio