Manovra governo, attivi unitari di Cgil, Cisl, Uil in Basilicata

punti apici 20/11/2018
ore 15:06
punti
BAS

BAS“Cgil Cisl Uil continuano ad affermare con forza la necessità che lo sviluppo del Paese sia supportato da politiche espansive e non da politiche di austerity, la manovra del Governo pur rappresentando una prima inversione di tendenza, mostra elementi di inadeguatezza ed è carente di una visione di Paese e di disegno strategico che sia capace di ricomporre e rilanciare le politiche pubbliche finalizzate allo “SVILUPPO” sostenibile a al “ LAVORO” . E’ quanto scritto in una nota congiunta di Cgil, Cisl e Uil, in cui è spiegato che “a fronte di una chiusura da parte del Governo sulle richieste avanzate dalle OO.SS, si è deciso di continuare la mobilitazione unitaria a sostegno del confronto e cosi come deciso dalle Segreterie unitarie nazionali dell’8 ottobre scorso, attraverso un percorso di coinvolgimento e di discussione, arricchite dai contributi delle lavoratrici, dei lavoratori, delle pensionate e dai pensionati”. Per queste ragioni in Basilicata sono stati programmati due “Attivi Unitari” cosi articolati.
Per il territorio di Matera : mercoledì 21 novembre 2018, Sala Consiliare della Provincia di Matera a partire dalle ore 10,00. Concluderà i lavori DOMENICO PROIETTI - UIL Nazionale
Per il territorio di Potenza: lunedì 26 novembre 2018, Sala Museo Archeologico Provinciale in Via Ciccotti –Potenza a partire dalle ore 10,00. Concluderà i lavori MAURIZIO LANDINI - CGIL Nazionale
 

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio