Arpab, lavoro commissione Lepta presentato ad Ispra

punti apici 13/11/2018
ore 14:16
punti
BAS

BAS“Nella giornata odierna il Direttore Generale dell’Arpab dott. Edmondo Iannicelli, ha presentato all’Istituto Superiore per la Protezione e Ricerca Ambientale, alla presenza del Presidente Stefano Laporta e del Direttore Generale Alessandro Bratti, i risultati del lavoro svolto dalla Commissione Lepta da lui coordinata a livello Nazionale”. Lo comunica l’Arpab attraverso una nota, in cui è specificato che i Livelli essenziali di prestazione di tutela ambientale (Lepta) ai sensi dell’art.2 c.1 della L. 132/2016 rappresentano “Il livello qualitativo e quantitativo di attività che deve essere garantito in modo omogeneo sul piano Nazionale ai sensi dell’art.117 comma 2° lettera ‘m’ della Costituzione, di cui gli stessi Lepta ne rappresentano l’applicazione in materia di ambiente”. Pertanto la commissione coordinata dal Direttore Edmondo Iannicelli “sta operando per definire il documento che verrà approvato tramite D.P.C.M. e che conterrà la definizione delle prestazioni (in termini sia di quantità che di costi) che il Sistema di Protezione Ambientale dovrà garantire su tutto il territorio Nazionale”. Il lavoro prodotto dalla commissione Lepta verrà presentato “al Capo dello Stato oltre che al Ministro dell’Ambiente Sergio Costa in occasione della conferenza nazionale del Sistema Nazionale di Protezione Ambientale che si terrà a Roma a fine febbraio”.
  

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio