A Ferrandina il 12/11 la mostra “I fautori della memoria”

punti apici 07/11/2018
ore 18:12
punti
BAS

BASIl Comune di Ferrandina, nell’ambito delle celebrazioni per il Centenario della Prima Guerra Mondiale, ospita la mostra “I fautori della Memoria”, realizzata dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Basilicata al fine di promuovere la conoscenza e il recupero della memoria storica della Grande Guerra. “La mostra - si legge in una nota - è stata realizzata al termine del Programma formativo MiBAC 2015-2016 “500 giovani per la cultura". Dopo una prima fase di censimento e catalogazione dei Monumenti ai Caduti presenti in Basilicata è stata condotta una ricerca sulla vita e l’attività artistica o artigianale dei relativi autori focalizzando l’attenzione sugli artisti lucani. Attraverso ricerche di archivio e testimonianze raccolte, in alcuni casi dagli stessi artisti, è stato possibile rivalutare il ruolo e recuperare la memoria di personalità più o meno note che idearono le opere, a volte per lo stesso paese natale. La rassegna, dedicata a tutti loro che a vario titolo hanno progettato e realizzato i monumenti e le lapidi contribuendo concretamente a celebrare il sacrificio e la memoria dei soldati partiti per il fronte e non più tornati, è suddivisa in 3 sezioni: Progettisti: Giuseppe Davia, Raffaele Lapolla, Camillo Sacco; Marmisti / scalpellini: Federico Rispoli, Giovanni Belo, Pietro Basentini, P. Laurita; Scultori, alcuni dei quali ancora in attività: Michele Armento, Angelo Carbone, Giuseppe Garbati, Michele Giacomino, Eustachio Epifania, Nisio Lopergolo, Giuseppe Montagna, Giuliano Romano.
evento: mostra
luogo: Ferrandina (MT), Casa comunale, Piazza Plebiscito
periodo: fino al 12 novembre 2018
orario: dal lunedì al venerdì ore 8.00-14.00, martedì e giovedì anche il pomeriggio, ore 15.00-18.00
ingresso: gratuito
  

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio