Parco delle Comunità, Pietrantuono ha incontrato il Comitato

punti apici 30/10/2018
ore 12:29

I rappresentanti dell’organismo hanno sottoposto all’assessore all’Ambiente alcune problematiche ed hanno proposto la previsione di regolamenti attuativi

punti
AGR

AGRNella sede dell’Assessorato ad Ambiente ed Energia della Regione Basilicata si è tenuto un incontro con i rappresentanti del “Comitato per il Parco delle Comunità”, per affrontare “alcune problematiche riguardanti il Parco di Gallipoli Cognato e delle Dolomiti Lucane, che sono fortemente sentite dalle popolazioni locali e che sono state sottoposte all’attenzione dell’assessore Francesco Pietrantuono, per ricercare e condividere idonee soluzioni”.
Lo rende noto lo stesso rappresentante dell’esecutivo lucano. “In particolare - evidenzia Pietrantuono - il Comitato ha proposto di introdurre, nella vigente legislazione di settore, la previsione dei “Regolamenti attuativi del Parco”, nelle more dell’approvazione del Piano del Parco, che consentirebbe di prevedere da subito alcune attività quali la raccolta dei prodotti del sottobosco e di legna secca e deperibile nei boschi demaniali ed il transito dei cacciatori, tenendo conto degli usi civici e delle consuetudini delle popolazioni residenti. Si tratta - dice ancora l’assessore Pietrantuono – di attività coerenti con le finalità istitutive del Parco, ma che devono, naturalmente, essere praticate nel rispetto della tutela dell’ambiente”.
Soddisfazione è stata espressa dai rappresentanti del Comitato per il Parco delle Comunità per l’attenzione e per la sensibilità “ancora una volta dimostrate dall’assessore Pietrantuono verso le istanze prospettategli, che hanno già consentito di sviluppare un utile confronto sulla proposta del Piano del Parco tra lo stesso Comitato e l’Ente Parco di Gallipoli Cognato e delle Dolomiti Lucane”.

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio