FILT CGIL su trasporto pubblico in Basilicata e a Potenza

punti apici 28/09/2018
ore 16:26
punti
BAS

BAS“Continuano ad essere gravi e preoccupanti le difficoltà del trasporto pubblico in Basilicata e nella città di Potenza” è quanto fa sapere in una nota stampa Franco Tavella, segretario generale FILT Cgil Basilicata.
“Si continuano ad accumulare ritardi nel pagamento degli stipendi dei lavoratori e si continuano a non versare le cifre dovute per i fondi previdenziali, in special modo per quanto riguarda i lavoratori del servizio di trasporto pubblico della città di Potenza, gestiti dalla ditta Trotta, titolare della gestione del servizio” ha continuato Tavella.
“Questo comportamento determina una condizione di insostenibilità e lo dimostra il mancato rispetto delle norme del CCNL. Come FILT CGIL Basilicata - ha aggiunto Tavella nella nota - se in breve tempo la situazione non si avvierà alla soluzione, provvederemo a dichiarare lo stato di agitazione dei lavoratori e metteremo in campo tutte le iniziative che si renderanno necessarie per garantire il rispetto del contratto”.
“Facciamo appello - ha concluso Tavella - al sindaco della città di Potenza perché, nella sua qualità di ente concessionario, intervenga con urgenza per ripristinare il principio di legalità, normalizzando una situazione che sta diventando insostenibile. Ove ciò non avvenisse, ci troveremmo in presenza delle condizioni giuridiche per procedere alla richiesta di rescissione del contratto”.

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio