Dall'1 al 7 ottobre "Settimana Nazionale della Dislessia"

punti apici 28/09/2018
ore 15:12
punti
BAS

BASDall'1 al 7 di ottobre 2018, Associazione Italiana Dislessia organizza la 3° edizione della Settimana Nazionale della Dislessia, in concomitanza a livello europeo, con la European Dyslexia Awareness Week.
L’iniziativa – si legge in una nota degli organizzatori - dopo il successo delle scorse edizioni, prevede un ricco programma di eventi di informazione e sensibilizzazione su tutto il territorio nazionale, che vedrà impegnati oltre 1.000 volontari AID, in collaborazione con 300 istituzioni tra enti pubblici e istituti scolastici.
Filo conduttore della manifestazione di quest’anno – prosegue la nota - sarà la sinergia di due elementi fondamentali nella visione dell’Associazione: il potenziale e la collaborazione. Le persone con DSA possono riuscire ad esprimere e valorizzare il proprio potenziale, grazie alla cooperazione delle persone che li circondano siano essi genitori, docenti, specialisti o datori di lavoro, attraverso diverse strategie d’apprendimento o metodologie di lavoro.
Di seguito il programma degli eventi (ingresso libero e gratuito):
Lunedì 1° ottobre, dalle ore 16 alle ore 18, MyStory: i ragazzi con DSA si raccontano. L’evento si terrà presso l’Istituto Comprensivo “Don Milani” in via Tirreno 25/A – Potenza. Essere dislessici: Il racconto dei ragazzi AID di come hanno vissuto e vivono il loro diverso modo di apprendere.
Durante la mattina si terrà lo stesso incontro, riservato agli studenti dell’ l’Istituto Comprensivo “Don Milani”.
Sportello Dislessia. Un punto di ascolto e supporto itinerante, per raccogliere informazioni sui DSA e sulle attività di AID sul territorio. Gli sportelli sono liberi e gratuiti.
Gli sportelli saranno aperti nelle seguenti date e sedi: mercoledì 3 ottobre - Dalle 10,30 alle 11,30, Istituto Comprensivo “Domenico Savio” via Di Giura – Potenza, a cura di Annalucia Gagliardi
Giovedì 4 ottobre 2018 - Dalle 11,00 alle 13,00, Palazzo degli Uffici (5° piano) – Chiaromonte (PZ), a cura di Maria Antonietta Capuano
Giovedì 4 ottobre - dalle 17,30 alle 18,30, presso il Billy Bar C/da Cona – Lauria (PZ), a cura di Katia Pezzullo
Venerdì 5 ottobre - dalle 17,00 alle 18,30, presso “Galletta Green” via San Basile Maratea (PZ) a cura di Katia Pezzullo.
Da Lunedì 1° ottobre a venerdì 5 ottobre, Concorso "Per noi la dislessia è…": esposizione dei disegni realizzati dalle scuole del territorio.
I disegni saranno esposti a Potenza, sulle vetrine dei negozi di via Pretoria che hanno aderito all’iniziativa. L’obiettivo della mostra è sensibilizzare la cittadinanza sui Disturbi Specifici dell'Apprendimento, attraverso i disegni e le opere realizzati dagli studenti per spiegare la dislessia.
Martedì 9 ottobre, dalle ore 9,30, Convegno finale III edizione settimana nazionale della dislessia e premiazione delle scuole in concorso.
L’evento si terrà presso l’Aula Magna Università degli Studi della Basilicata, via Nazario Sauro 85, Potenza.
Il convegno si propone di affrontare il tema della dislessia attraverso i disegni degli studenti. Le scuole in concorso riceveranno un riconoscimento da parte della sezione AID di Potenza per l'adesione al progetto, mentre agli studenti verrà consegnato un piccolo gadget.
I 12 disegni migliori andranno ad illustrare il Calendario AID sezione di Potenza per il 2019.
Interverranno: Aurelia Sole (Rettrice Università Basilicata); Marcella Santoro (fondatrice sezione AID PZ – presidente dal 2002 al 2018); Annalucia Gagliardi (presidente sezione AID PZ); Giulio Giordano (illustratore); Giulio Laurenzi (illustratore); Paola D’Antonio (proRettrice e Delegata alla disabilità e all’Integrazione).
AID - Associazione Italiana Dislessia - nasce con la volontà di fare crescere la consapevolezza e la sensibilità verso il disturbo della dislessia evolutiva, che in Italia si stima riguardi circa 2.000.000 persone. L’Associazione conta oltre 18.000 soci e 98 sezioni attive distribuite su tutto il territorio nazionale. AID lavora per approfondire la conoscenza dei DSA e promuovere la ricerca, accrescere gli strumenti e migliorare le metodologie nella scuola, affrontare e risolvere le problematiche sociali legate ai DSA. L’Associazione è aperta ai genitori e familiari di bambini dislessici, ai dislessici adulti, agli insegnanti e ai tecnici (logopedisti, psicologi, medici).

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio