“Una marcia in più”, viaggio di persone disabili nel Pollino

punti apici 03/09/2018
ore 10:02
punti
BAS

BAS“Una marcia in più”, il viaggio a bordo di fuoristrada che vede protagoniste persone disabili, giovani e meno giovani, è iniziato ieri a Potenza e quest’anno si svolgerà nel Parco Nazionale del Pollino.
Lo fanno sapere in una nota gli organizzatori.
“Nato da un’idea di inclusione sociale dell’Associazione Asd 4X4 Motion Potenza, il progetto è supportato dall’Inail e dall’Apt Basilicata.
L’evento sociale e aggregativo è realizzato in collaborazione con l'Aidp (Associazione Italiana Persone Down) e con il Miur - Ufficio scolastico per la Basilicata, che hanno aderito con la partecipazione di 4 associati, nel primo caso, e 2 allievi disabili dell’Istituto Righetti di Melfi, nel secondo caso.
L’iniziativa, inoltre, si avvale della consulenza e il supporto tecnico del Comando Regionale Basilicata dei Carabinieri Forestali e dell’Ente Parco Nazionale del Pollino, con il patrocinio dell’Anm.l (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi del Lavoro) di Basilicata, del Csen (Centro Sportivo Educativo Nazionale) – Comitato di Basilicata oltre che di prestigiosi partner privati di rilievo nazionale quali Fca Groupcon Jeep Italiae FIAT Autonomy.
Oggi, lunedì 3 settembre, il gruppo partirà da San Costantino Albanese per Acqua Tremula – Pino Loricato – Piani del Pollino – Passo Iannace; nel pomeriggio visita a San Costantino Albanese.
 

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio