San Fele su opportunità impiego lavoratori ex mobilità in deroga

punti apici 26/07/2018
ore 14:40
punti
BAS

BAS“Il Comune di San Fele ha dato piena attuazione all’intesa con il Consorzio di Bonifica per l’utilizzo dei lavoratori di San Fele ex mobilità in deroga ed ex beneficiari reddito minimo – platea A, che sono stati assunti dal consorzio a partire dal 23 luglio 2018 per attività idraulico forestale, politiche ambientali, paesaggistiche e turistiche”.
È quanto riferisce il sindaco Donato Sperduto.
“Cosi come richiesto dal comune nelle settimane scorse i lavoratori di San Fele interessati a cui gli è stato assicurato il diritto a un lavoro e a un salario, sono stati assegnati al Comune ricadente nell’Area del Parco del Vulture, con lavori di manutenzione ambientale, sistemazione dei sentieri e delle staccionate.
Lavori che il comune con le proprie risorse non avrebbe mai potuto assicurare – aggiunge il primo cittadino - e che in questo modo si assicura ai luoghi la dovuta manutenzione per dare ai tanti visitatori del sito delle Cascate, l’accoglienza e la sicurezza dovuta per ammirare con serenità la straordinaria bellezza del territorio di San Fele.
“L’amministrazione comunale ringrazia la Regione Basilicata, il Consorzio, e quanti hanno contribuito a che questo si verificasse”.
 

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio