Segnala ad un amico stampa

Con Voi Per Lavello: Rendina, subito Valutazione impatto su Salute

20/07/2018 17:04

BASGli impianti di messa in sicurezza e bonifica dello stabilimento “Rendina Ambiente SRL”, di San Nicola di Melfi, ex Fenice, di Melfi sono stati  messi sotto sequestro dal G.I.P.  del tribunale di Potenza.
Per gli inquirenti la mancata bonifica del sito inquinato avrebbe provocato “la diffusione di inquinanti all’esterno con la compromissione delle acque potabili con grave pericolo per la salute pubblica”. Quanto avevamo proposto in campagna elettorale , cioè la Valutazione d’Impatto sulla Salute sulla popolazione di Lavello non è più differibile.
Ad affermarlo è Il gruppo consiliare Lista civica con Voi Per Lavello.
Il sequestro - continua - è la certificazione dell’esposizione della popolazione lavellese all’inquinamento dell’inceneritore. L’intervento della magistratura segna una grave inadeguatezza della politica alla risoluzione dei problemi ambientali.
Chiediamo all’amministrazione di Lavello di procedere celermente con  la richiesta di VIS: prima di tutto c’è la salute dei cittadini".