Irsina: seconda edizione di "Un calcio al razzismo"

punti apici 21/06/2018
ore 15:55
punti
BAS

BAS"Per il secondo anno consecutivo la Cooperativa Sociale RS6, in collaborazione con le Associazioni Sportive Dilettantistiche 'Irsina Calcio' e 'Montepeloso Calcio' e l’associazione culturale DiTepa, e con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Irsina e la partecipazione della locale Caserma dei Carabinieri, ha organizzato il torneo 'Un calcio al razzismo'.
Un modo bello di dimostrare, - si legge in una nota diffusa dal Comune di Irsina -  in un periodo storico complesso, che Irsina è città aperta e solidale.
Da anni la città di Irsina ospita un centro di accoglienza migranti, fornendo supporto ed aiuto a uomini, donne e bambini provenienti dai Paesi più poveri del mondo e carichi di tensioni interne che sfociano spesso in guerre civili.
In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, 20 Giugno, l’evento dal titolo 'Un Calcio al Razzismo: la vittoria più bella' persegue l’idea di promuovere l’integrazione nel territorio e diffondere un modello di società inclusiva, che vive culture diverse come risorse.
È indubbio, che lo Sport contribuisca all’educazione di una cultura innovativa e rafforzi l’identità delle persone. La partita di calcio solidale, è pertanto un’occasione di incontro e di gioco che valorizza lo sport come veicolo di ri-socializzazione e di coesione sociale tra persone differenti per cultura, genere, età e origine.
Tante altre le occasioni di incontro e confronto durante tutto l’anno, a dimostrazione di una volontà reale di integrazione.
E su tale aspetto, il torneo è stata anche l’occasione per l’Amministrazione Comunale per ringraziare cinque migranti che da due mesi, a titolo di volontariato ed in forza di un protocollo di intesa con l’Associazione Ruggiero Ditepa e la Coop. RS6, aiutano nella pulizia del centro abitato e nello svolgimento di altri lavori di pubblica utilità.
Il torneo, al pari delle altre iniziative organizzate nel corso dell’anno, serve a trasmettere i principi fondamentali legati alla difesa dei diritti umani, alla democrazia e solidarietà, alla pace e convivenza tra i popoli, nel rispetto delle leggi e delle regole del nostro Paese.
Grande apprezzamento è stato espresso dall’Amministrazione Comunale che - conclude la nota -  intende supportare l’azione del privato sociale e delle associazioni che lavorano per contribuire al miglioramento globale delle condizioni di vita della bella Irsina".

Bas 05
 

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio