Avigliano, lunedì 11 giugno un incontro-dibattito su artiganato

punti apici 06/06/2018
ore 11:20
punti
BAS

BASLunedì 11 giugno, alle ore 18.00, presso il Chiostro Palazzo di Avigliano, avrà luogo l’incontro-dibattito, patrocinato dal Consiglio regionale della Basilicata, intitolato “L’artigianato volàno di sviluppo”. Nel corso dell’appuntamento, moderato e coordinato dal Vicepresidente della principale assemblea lucana, Antonio Bochicchio, interverranno numerosi esperti del settore, rappresentanti delle diverse categorie lavorative ed esponenti politici che analizzeranno e punteranno l'accento sull’alto valore culturale ed economico dell'artigianato. In particolare, saranno illustrate le opportunità offerte dalla L.R. n.29/2015 (nuova normativa organica in materia di artigianato), attraverso i bandi "Maestro Artigiano" e "Bottega Scuola". Infatti l'artigianato, nelle sue molteplici forme, svolge una funzione fondamentale ai fini dello sviluppo di un territorio e può costituire un valido sostegno all’occupazione specialmente quella giovanile. Rappresenta anche un fattore di coesione sociale, mantenendo unito il fragile tessuto, basato sulle relazioni umane, che caratterizza i borghi del Mezzogiorno, fortemente minacciati dal fenomeno dello spopolamento. Dopo i saluti iniziali affidati al Sindaco di Avigliano, Vito Summa, all’Assessore alle attività produttive, Giovanni Battista Sabia, e al Direttore generale del Consiglio regionale di Basilicata, Domenico Tripaldi, seguiranno i lavori del seminario introdotti dalla relazione di Filippo Gesualdi, componente CRAB e Presidente regionale  Artigiancassa. Inoltre, all’evento parteciperanno: Renato Zaccagnino, Presidente provinciale CNA; Antonio Miele, Presidente regionale Confartigianato; Ciro Spera, Presidente regionale Casartigiani; Giannino Romaniello e Gianni Rosa, Consiglieri regionali. Le conclusioni dell’iniziativa saranno affidate a Vincenzo Robortella, Consigliere regionale nonché Presidente della 3° Commissione permanente.
L’Assessore comunale, Giovanni Battista Sabia, sottolinea che “l’artigianato locale, in tutte le sue espressioni, rappresenta un patrimonio inestimabile, simbolo della nostra tradizione e creatività. Riscoprirlo e, in taluni casi, riconoscerne la valenza artistica, significa sostenere le economie dei piccoli paesi. Rappresenta una componente fondamentale di quel turismo che vede viaggiatori alla ricerca di borghi autentici nei quali ambiente, gastronomia e ospitalità siano opportunamente miscelati  a creare un’atmosfera unica.”

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio