Segreteria regionale Cisl Fp su incontro con sindaco di Matera

punti apici 18/04/2018
ore 11:44
punti
BAS

BAS"Si respingono al mittente le fantasiose e calunniose ricostruzioni che la CGIL e la UIL hanno inteso fare di un programmato e da lungo tempo chiesto incontro di natura strettamente politico – sindacale con il Sindaco di Matera fissato solo per venerdì 13 aprile causa dei molteplici impegni istituzionali, incontro che nulla aveva a che fare con il rinnovo della RSU". E' quanto dichiara la segreteria regionale della Cisl Fp.
"Il timing delle relazioni sindacali non è detenuto dalla CGIL ne’ dalla UIL e vista la latenza delle proposte unitarie, per precisa volontà delle segreterie provinciali di CGIL e UIL, la CISL assume le proprie di iniziative a tutela dei diritti dei lavoratori del Comune di Matera. Se poi qualcuno pretende di impedire alla CISL di rappresentare al meglio le esigenze dei lavoratori del Comune di Matera, se lo tolga dalla testa. Siamo rispettosi delle prerogative di tutti, ma certo non defettiamo sulle nostre.
Coinvolgere il Sindaco di Matera in maniera del tutto arbitraria e strumentale per il sol fatto di aver adempiuto al suo ruolo istituzionale di ascolto delle istanze del sindacato, in questo caso della CISL FP che ha colto la delicatezza del momento e la necessità di dare uno “scatto di reni” anche alla organizzazione della macchina comunale in vista dello sforzo congiunto da compiere per traguardare in maniera autorevole il traguardo di Matera 2019, è un fatto grave e qualifica da se gli autori. Ascoltato che avrebbero ottenuto anche la CGIL e la UIL se solo avessero avuto qualcosa da dire di costruttivo e positivo.
La CISL è un sindacato della proposta, alla CGIL e alla UIL lasciamo il ruolo della protesta, cosa che ben gli riesce visti gli odierni comunicati e le roboanti parole adoperate nelle recenti manifestazioni pubbliche di feroce critica verso l’operato del Sindaco.
Il commento del Sindaco, affidato al comunicato stampa, al quale comunque va la solidarietà della segreteria regionale per gli attacchi immeritati effetto dell’incontro, definisce il perimetro della sterile polemica “..il Sindaco si è limitato a registrare le richieste del sindacato, riservando ogni decisione dopo il necessario confronto con tutte le organizzazioni sindacali e con la dirigenza comunale.”
E’ proprio vero, come in questo caso - conclude la Cisl Fp -  che “quando il sole della cultura è basso all'orizzonte, anche i nani proiettano ombre lunghe”.

Bas 05


Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio