Regione, Uil Fpl: adottare il piano di formazione del personale

punti apici 12/04/2018
ore 11:41
punti
BAS

BAS"La formazione del personale svolge un ruolo primario nei processi di riforma e modernizzazione della pubblica amministrazione, come viene ribadito anche nel CCNL recentemente approvato".
Così la Uil Fpl, in un comunicato in cui "sollecita l’amministrazione regionale a programmare quanto prima l’attività formativa del personale adottando il piano di formazione, al fine di valorizzare il patrimonio professionale esistente all’interno dell’ente.
Investire sulle conoscenze, sulle capacità e sulle competenze ha un valore strategico anche per stimolare la motivazione e riaffermare l’etica della responsabilità dei dipendenti oltre che migliorare i processi lavorativi e, di conseguenza, i servizi ai cittadini.
Per questo, se da un lato l’amministrazione è tenuta a garantire l’aggiornamento e favorire la crescita professionale del lavoratore, dall’altro la formazione è non solo un diritto ma anche un dovere dei lavoratori.
Stabiliti i fabbisogni formativi, l’amministrazione deve coinvolgere tutti i dipendenti garantendo pari opportunità di partecipazione.
È tempo di investire seriamente sul personale, valorizzando concretamente le tante professionalità e competenze presenti nell’amministrazione, un grande patrimonio di saperi che se utilizzato meglio può contribuire in maniera determinante a far fare all’ente regione quell’auspicato e tanto atteso salto di qualità che la comunità lucana si attende.
La UIL chiede all’amministrazione di non perdere altro tempo e di procedere subito nella predisposizione ed adozione del suddetto piano di formazione del personale, individuando contestualmente le risorse finanziarie necessarie affinché esso possa concretamente attuarsi".

bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio