Giornata della Memoria, a Lauria conferita medaglia a Carlomagno

punti apici 27/01/2018
ore 16:07
punti
BAS

BASQuesta mattina solenne celebrazione della Giornata della Memoria, in ricordo delle vittime dell’Olocausto, alla presenza del Prefetto di Potenza Giovanna Cagliostro e del Governatore lucano Marcello Pittella. Lo rende noto l'amministrazione di Lauria. Nel corso della cerimonia, è stata conferita una Medaglia d’Onore alla memoria del concittadino Domenico Carlomagno, partigiano, prigioniero di guerra e internato in un lager nazista.
«Anche un centro di periferia come Lauria ha pagato il suo alto prezzo alla carneficina rappresentata dalla guerra scellerata di Hitler e Mussolini – ha affermato il sindaco Angelo Lamboglia – Lancio un appello ai giovani: radichiamo la memoria di ciò che è stato e costruiamo insieme un futuro diverso, anche ricordandoci del concittadino Domenico Carlomagno, che patì l’inferno della privazione nazista e che contribuì al riscatto, prima di tutto morale, dell’Italia e dell’Europa».
«Ricorrenze del genere», ha sottolineato il Prefetto Cagliostro, «sono occasioni per ricordare e conoscere pezzi della nostra storia, anche locale. E conoscere soprattutto la Costituzione e i suoi principi, per orientare il nostro agire quotidiano e per evitare che tragedie simili si ripetano in futuro».
Infine, il presidente Pittella ha messo l’accento su tre questioni: «Il ruolo della memoria, non solo come ricordo ma come trasferimento di valori; il ruolo della comunicazione, far crescere cioè una consapevolezza attraverso l’approfondimento e poi il ruolo dell’economia della cultura, come medicina contro i fenomeni della violenza». In questo senso, «la scuola resta la migliore palestra per veicolare valori, conoscenza e consapevolezza».

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio