Lovallo (Pd) su vicenda minieolico

punti apici 27/01/2018
ore 11:15
punti
BAS

BASQualcosa si muove nella vicenda del minieolico che ha determinato una situazione di allarme e di notevole impatto ambientale in varie zone del Comune di Potenza aggredite da veri e propri parchi come nelle contrade di Piani del Mattino, Cugno delle Brecce, Poggio Cavallo, Montocchino, Torretta, Canaletto, Cerreta, Costa della Gaveta, Dragonara, Giarrossa, Avigliano Scalo ecc.”
Lo dichiara il consigliere comunale del Partito democratico, Nicola Lovallo che rende noto di aver ricevuto, dopo una sua richiesta di intervento, una nota con la quale il Prefetto di Potenza lo informa che, sulla vicenda in questione, sono stati interessati gli organismi preposti per le iniziative di competenza, in primis Comuni e Regione.
In una lettera inviata al prefetto lo scorso 20 dicembre Nicola Lovallo aveva chiesto con urgenza un incontro per definire gli interventi da porre in essere in relazione alla vicenda delle pale eoliche diventate un pericolo per la nostra comunità.
Gli impianti eolici fino a 1 Mw non sono soggetti alla valutazione di impatto ambientale e le norme non solo hanno consentito una facile procedura autorizzatoria, ma non hanno nemmeno garantito adeguate verifiche e controlli sulle caratteristiche e sulla stessa esecuzione degli impianti. La Regione Basilicata con la legge regionale n.54/2017 ha in merito introdotto nuove e più vincolanti linee guida e direttive ma restano però tutti i vecchi impianti in una situazione che è necessario verificare anche alla luce di gravissimi incidenti avvenuti che solo grazie al caso non hanno causato danni alle persone e cose.
“Ringrazio il Prefetto di Potenza per aver voluto accogliere la mia richiesta e sono certo – dice Lovallo – del ruolo importante e propositivo che Sua Eccellenza avrà per una puntuale valutazione della situazione e delle necessarie azioni e percorsi da mettere in campo per una verifica delle condizioni di sicurezza degli impianti presenti sul territorio”.

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio