Esperti Psr, la Regione rafforza l’impegno

punti apici 02/11/2017
ore 13:24

La Giunta regionale ha incrementato le ore lavorative agli agronomi e forestali in servizio in Regione a tempo determinato

punti
AGR

AGRLa Giunta regionale ha incremento le ore lavorative del personale a tempo determinato destinato alle attività di assistenza tecnica della Misura 20 e della Misura 8 del PSR Basilicata 2014-2020 e alle attività di sviluppo rurale PSR Basilicata 2014-2020. Dal primo novembre 2017 l’incremento sarà pari a sei ore, mentre, dal primo febbraio 2018, l’incremento sarà di ulteriori sei ore. Il personale interessato consiste in dodici unità di categoria D1 per il primo gruppo di esperti e in nove unità, di cui una di categoria D1 e otto di categoria C1, per il secondo gruppo.
Tra le attività specifiche svolte dal personale in questione quelle di supporto all'Autorità di Gestione, ai responsabili di misura ed ai funzionari preposti alle attività dl gestione, monitoraggio e implementazione di misure del PSR, comprese le attività di audit, al fine di utilizzare efficacemente le risorse del programma.
Il provvedimento fa seguito alla riunione della delegazione trattante del 19.9.2017 e alle procedure avviate dall’Ufficio Risorse Umane della Regione per l’incremento delle ore di attività per tutta la platea dei dottori forestali in attività presso la Regione e di quelli inseriti nella graduatoria, sia a tempo indeterminato, sia a tempo determinato.
Il personale del primo gruppo di esperti destinato ad attività di assistenza tecnica al PSR Basilicata 2014/2020 è stato prorogato nel 2015, con delibera di Giunta regionale, sino al 31 dicembre 2018, con trasformazione dei contratti a tempo determinato in contratti a tempo parziale al 50% dei dottori forestali esclusi dalla prima fase di assunzione a tempo indeterminato, seguita alla relativa selezione pubblica e definizione dell’apposita graduatoria di merito.
Il secondo gruppo formato da dottori agronomi e forestali rivenienti dalla graduatoria del concorso presso la Regione bandito nel 2015 è stato assunto con contratto a tempo determinato e tempo parziale al 50%, per un triennio. Il personale è riveniente da una graduatoria disponibile presso l’Alsia. Con delibera di Giunta regionale del 2015 tale personale venne prorogato con contratti a tempo determinato e tempo parziale al 50%, per un triennio. 
Il costo dei due provvedimenti di Giunta è di circa 134 mila euro per il primo, e di 103 mila euro per il secondo. 



Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio