Tito, segretario circolo Pd su visita Renzi

punti apici 26/10/2017
ore 18:11
punti
BAS

BAS Dopo la visita di sabato a Matera, il treno “Destinazione Italia”, ha fatto ieri tappa a Tito dove Matteo Renzi ha visitato i laboratori del CNR e ha incontrato non solo i giovani ricercatori lucani, ma anche alcune delegazioni dei lavoratori della zona. E, se come dichiarato dallo stesso Segretario Nazionale del Partito Democratico, “la ricerca non ha bisogno di retorica, ancor meno ne ha bisogno la Politica, quella con la P maiuscola che rifugge ogni facile compiacimento e, peggio ancora, ogni qualsivoglia strumentalizzazione”. È quanto dichiara, il segretario cittadino del Pd di Tito replicando alla nota a firma del primo cittadino titese: “E’ vero caro Sindaco Scavone, è stata un’occasione persa non aver incontrato il segretario Renzi. Un’occasione persa soprattutto per Lei, che non ha saputo accogliere, con il dovuto riguardo e rispetto dei ruoli e delle istituzioni, un ex Presidente del Consiglio e un esponente di spicco dello scenario politico nazionale. Nella circostanza di ieri e non solo attraverso qualche riga di un “scortese comunicato stampa”, la sua assenza istituzionale ha sancito la perdita di un’opportunità: quella di poter far conoscere il nostro territorio, le nostre eccellenze, parlare di lavoro, di Sud, di infrastrutture nonché per discutere anche delle criticità di alcune realtà produttive e, altresì, per rivendicare i buoni risultati raggiunti pur in presenza
di diverse difficoltà. Quindi è con vero rammarico che constato, dopo aver letto le sue parole, quanto Lei non abbia – volutamente – compreso l’importanza della visita di Matteo Renzi e come, peraltro, abbia sottovalutato l’importanza per l’intera comunità titese di essere degnamente rappresentata a tutti i livelli istituzionali tralasciando, almeno per qualche ora, ogni legittima appartenenza ad altri partiti politici.
Il Partito Democratico e la sua classe dirigente – sottolinea ancora il Segretario Gerardo Sangiacomo - hanno già mostrato vicinanza e solidarietà ai lavoratori della ex Firema Trasporti attraverso una proficua interlocuzione con l’Assessore Regionale del PD Roberto Cifarelli (ndr. ieri impegnato a Roma in un incontro al Mise sul piano industriale dell’azienda con sede a Tito Scalo). Il segretario Sangiacomo conclude affermando: “All’Assessore Roberto Cifarelli, sono infinitamente grato per aver dato la sua completa disponibilità a incontrare - già nei prossimi giorni e prima dell’appuntamento istituzionale, già calendarizzato per il 14 novembre, al dicastero dello sviluppo economico - i lavoratori e le loro famiglie in un’iniziativa pubblica promossa dal circolo PD di Tito”.
bas04

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio