FdI-An su murales a Rivello

punti apici 19/10/2017
ore 13:00
punti
BAS

BAS"L’assurda vicenda del murales celebrativo dell’accordo tra il Governatore Pittella e l’egiziano Sawiris per la sostituzione etnica dei Lucani mortifica i cittadini di Rivello. Il ‘mostro’ dovrebbe essere installato a due passi dal Monastero cinquecentesco del Borgo lucano. È intollerabile che si sfruttino i soldi del petrolio per autocelebrare Pittella e le sue scellerate idee mondialiste. È intollerabile che, in un momento di sofferenza della Basilicata, si dilapidino 170.000 € per soddisfare l’ego di qualche politico". Lo dichiarano, in una nota congiunta, Rocco Giuseppe, segretario cittadino di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale Rivello e Gianluca Piviero, del coordinamento regionale del partito. 
"Il progetto parte dalla Fondazione Angelo Vassallo – Sindaco pescatore, fondazione di Salerno. Come è stata individuata? C’è stato un bando pubblico? Il Comune ne era al corrente?
La Regione cerca di scaricare - aggiungono - le responsabilità sui funzionari. Nel comunicato del Dipartimento Finanze, pubblicato a seguito dello scandalo scoperto dal nostro Consigliere regionale Gianni Rosa, chiede chiarimenti. Ma il progetto è stato approvato. Chi lo ha approvato, allora?
Se la pervicace opera di controllo di Gianni Rosa non avesse scoperchiato la pentola, nessuno avrebbe proferito parola e Rivello si sarebbe svegliata con un murales di 100 metri che inneggia all’invasione della Basilicata e al suo capo: Marcello Pittella.
Probabilmente pensano che siamo tutti sciocchi. Se il caso non fosse balzato al disonore delle cronache nazionali, i Lucani avrebbero avuto un ‘monumento’ al peggiore Presidente di Regione che la Basilicata abbia mai conosciuto.
Organizzeremo una raccolta firme per fermare questo scempio. Domenica 29 Ottobre, presso monastero di Rivello, sala Ultima Cena, dalle ore 15:00 alle ore 21:00 durante il Convegno Resta al Sud - Consigli pratici per i giovani imprenditori lucani, in cui saranno presenti esponenti nazionali e regionali di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, i cittadini potranno sottoscrivere la petizione.
Non continueranno ad offendere l’intelligenza dei Rivellesi e dei Lucani tutti".

bas 02







Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio