II Local Living Lab con partenariato regionale progetto Locarbo

punti apici 28/09/2017
ore 17:28
punti
AGR

AGRIl 29 Settembre, alle ore 10:30, il CNR ospiterà, presso la sua sede di Tito Scalo, il secondo “Local Living Lab (LLL)” organizzato dalla Regione Basilicata con la partecipazione degli stakeholder aderenti al progetto Interreg Locarbo.
Obiettivo generale del progetto che coinvolge diverse organizzazioni e istituzioni europee (Ungheria, Lituania, Portogallo, Romania, Regno Unito e Italia), con capofila la Provincia di Potenza e partner la Regione Basilicata, mira ad attivare e generare politiche locali in materia di efficienza energetica promuovendo strumenti e iniziative capaci di interagire con i sistemi economici territoriali e di indirizzare al cambiamento i comportamenti dei consumatori di energia anche attraverso l’utilizzo delle fonti rinnovabili.
Nella strategia comunitaria 2014-2020, i processi a bassa emissione di carbonio rivestono un ruolo prioritario; da qui l’importanza di coinvolgere e motivare decisioni energetiche più consapevoli nelle diverse comunità locali, al fine di sviluppare processi innovativi e sostenibili.
Nello specifico le giornate Local Living Lab sono finalizzate essenzialmente a coinvolgere gli stakeholder regionali con l'intento di stabilire le basi della cooperazione territoriale attiva e avviare i progetti sostenuti dalla Comunità Europea e da LOCARBO su priorità tematiche definite.
Le attività, che si svolgono durante l'intera durata del progetto interreg, sono organizzate al fine di coprire sistematicamente ogni livello d'implementazione, dall'analisi delle buone pratiche al piano di azione.
Il meeting del 29 settembre sarà introdotto dal Direttore del CNR - IMAA, Vincenzo Lapenna, e a seguire il Direttore del Dipartimento Programmazione e Finanze della Regione Basilicata, Elio Manti, illustrerà le finalità, gli obiettivi specifici e lo stato di avanzamento del progetto LOCARBO.
Il momento dedicato all'applicabilità delle procedure di Procurement per l’innovazione ai fini del miglioramento dello stato dei servizi pubblici in Basilicata, sarà curato dalla Ricercatrice del CNR - IMAA, Carmela Cornacchia.
Al termine dell'appuntamento, nella sessione rivolta al partenariato e agli stakeholder, saranno illustrate e discusse le Best Practices in campo di efficientamento energetico e le politiche finalizzate alla riduzione delle emissioni di CO2 utili alla costruzione del Piano di Azione che dovrà essere implementato al termine della prima fase del progetto.

bas 02





Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio