A Rotondella il primo CdA del Gal "Start 2020"

punti apici 16/09/2017
ore 16:15
punti
BAS

BAS Il nuovo GAL “START 2020” costituito con la stipula dell’atto notarile il 4 agosto u.s., presso la sala della prov. di Matera, ha iniziato la sua attività convocando il 1° C.d.A presso il palazzo storico “Ricciardulli” di Rotondella messo a disposizione dal sindaco Vito Agresti.
Il presidente Leonardo Braico e il vice presidente Enzo Santagata, dopo aver ringraziato l’assemblea dei soci pubblici e privati per la fiducia accordata al nuovo C.d.A, nell’attesa di completare l’iter tecnico-burocratico con la presentazione del P.A.L. (piano di azione locale) entro settembre, - si legge in un comunicato -  hanno messo in evidenza che sarà necessario:
- migliorare la capacità comunicativa del nostro territorio sul quale si sviluppa il 70% del turismo in Basilicata e bisogna difenderlo dalle continue perforazioni petrolifere;
- avere unità d’intenti e una buona sinergia con le Istituzioni presenti sul territorio per la crescita e lo sviluppo della Basilicata con la programmazione 2014/20;
- agire sui tre tematismi corrispondenti alle caratteristiche del nostro territorio:
a) turismo sostenibile;
b) l’innovazione in agricoltura con la creazione di filiere corte;
c) valorizzazione e promozione del patrimonio storico, artistico e culturale;
- agire a 360 gradi e aprire un’agenzia di sviluppo partecipando a bandi regionali, nazionali ed europei.
All’incontro - prosegue la nota -  erano presenti il direttore Salvatore Lobreglio, il co-direttore Giuseppe Lalinga e l’esperto dell’area giuridica avv. Nicola Raucci che hanno messo in evidenza le potenzialità del nuovo Gal.
Tutti i Consiglieri presenti hanno condiviso quanto detto e si sono impegnati a sostenere la strategia approvata, augurando che l’A.d.G. approvi entro la metà di ottobre 2017 il nostro P.A.L in modo da predisporre subito i 4 macro-bandi pubblici a sportello e le macro-operazioni a regia diretta per favorire lo sviluppo turistico e socio-economico del territorio sostenendo l’occupazione dei giovani.
Il presidente Leonardo Braico ha concluso i lavori del 1° C.d.A annunciando:
- la nascita di un ambizioso progetto legato al Cineturismo iniziato da tre anni;
- la diffusione, in via sperimentale, di una Card da mettere a disposizione dei turisti per la degustazione e l’acquisto dei prodotti tipici presso le aziende del territorio;
- che gli obiettivi del nuovo Gal “Start 2020” sono sulla stessa lunghezza d’onda dell’ass.reg.le all’agricoltura Luca Braia che, con il suo pragmatismo ed entusiasmo, contribuisce ad accelerare e a risolvere molti problemi legati al mondo agricolo.

Bas 05

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio