Segnala ad un amico stampa

A Gallicchio torna ‘Memorare iuvat’

13/09/2017 17:51

BASA Gallicchio ritorna l’appuntamento con la cultura e con l’importante esercizio della memoria storica. Si svolgerà nel fine settimana del 16 e 17 settembre, infatti, la terza edizione del progetto “Memorare iuvat”, che punta al recupero e alla valorizzazione della memoria storica di Gallicchio, dai Saraceni al baronaggio.
Molto fitto il programma della due giorni, che si svolgerà tutto in piazza Garibaldi. In particolare sabato 16 settembre alle 21:00 si terrà lo spettacolo teatrale ‘Le Nozze di Angelina’ a cura della Mandragola teatro.
Il 17 settembre gli eventi culturali avranno inizio nel pomeriggio. Alle 16:30 si aprirà la mostra fotografica “Matrimoni gallicchiesi” a cura della Pro Loco; questa iniziativa è arrivata alla seconda edizione.
Alle 17:00 si terrà il salotto letterario dedicato alla figura di Padre Tito Robertella con la premiazione dell'opera letteraria “Quei pochi e interminabili attimi di incantesimo” di Carmela Cifone, a cura dell'Associazione Presenza etica.
Alle 21:00 si svolgerà lo spettacolo poetico teatrale “L'uomo che parla al cuore” di e con Maurizio Picariello.
“Memorare Iuvat” fa parte dei beni intangibili del patrimonio culturale della Regione Basilicata ed è un progetto culturale promosso dalla Pro loco in collaborazione con l’amministrazione comunale e l’Apt Basilicata, nell’ambito del progetto regionale dedicato al patrimonio dei beni intangibili.
bas04