Lovallo (Comune di Potenza) su trasporti in città

punti apici 09/09/2017
ore 18:07
punti
BAS

BAS"Mi è stato difficile stamane spiegare alla gente, che ancora una volta si lamentava per la carenza del sevizio di trasporto, che non consente ad anziani e famiglie di spostarsi in città con particolare criticità per chi abita nei quartieri periferici e nelle aree rurali, per quale motivo abbiamo pagato oltre 1,5 mln€ ad Equitalia per debiti e pignoramenti della ditta Trotta maturati verso creditori estranei al Comune di Potenza".
Lo ha detto in una nota il consigliere del Pd al Comune di Potenza, Nicola Lovallo che aggiunge: "emerge una situazione sconcertante con servizio scadente, dipendenti e fornitori non pagati, scale mobili non funzionanti,scarsissima manutenzione, corse che saltano e il Comune che paga altri.
Il tutto all'avvio di un anno scolastico che parte con le stesse gravi criticità dello scorso anno.
Si era annunciato più volte da tempo un nuovo e definitivo  piano di trasporto che si sarebbe dovuto discutere  tutti insieme con cittadini , sindacati, comitati di quartiere e associazioni ed invece non è stato fatto nulla, sempre stamane ho colto anche le critiche e il malessere di operatori sindacali che lamentavano tutto il disagio per tale situazione, a pagarne come sempre è la città e il nostro ruolo di consigliere. Senza dire che aspettiamo ancora le risposte ad una interrogazione con cui sei consiglieri hanno chiesto conto di gravi irregolarità nella procedura di gara e nel contratto con Trotta, non succede nulla; è un pessimo segnale di mancanza di rispetto istituzionale e di mancanza di trasparenza, quasi che si volesse nascondere qualcosa. Coma già annunciato dalla collega Sileo chiederemo come gruppo Pd un consiglio comunale aperto per discutere della emergenza trasporti in città".






Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio