Sarli ( Cisl Fp ): pronti alla protesta al Comune di Potenza

punti apici 30/08/2017
ore 11:11
punti
BAS

BAS

“E' diffusissimo il malcontento tra i lavoratori del Comune di Potenza poiché gli avanzamenti di carriera vengono riservati ad un numero ristrettissimo di dipendenti, due  sole unità”.                     
“Di ciò interesseremo la Magistratura non essendo stata accolta la nostra richiesta di annullamento in autotutela”.
E' quanto dichiara il segretario regionale della Cisl Funzione Pubblica,Giovanni Sarli.
“La Cisl  sta rivendicando, da tempo, nei confronti dell'Amministrazione - prosegue Sarli -  la messa in campo di un vasto processo di miglioramento professionale dei lavoratori tutti, ma l'Amministrazione si è sinora rifiutata di riunire la delegazione trattante e per questo la denunceremo per comportamento antisindacale. Ad aggravare ulteriormente il malcontento generale è il fatto che nel Comune di Potenza permangono  fortissime disparità tra i lavoratori nel trattamento economico accessorio, essendo garantiti ad alcuni anche decine di migliaia euro l'anno , alla massa,invece, poche e misere  centinaia di euro l'anno".
"Ciò è inaccettabile - rimarca il segretario regionale della Cisl Fp - se si pensa che i carichi di lavoro sono aumentati per effetto dei tanti prepensionamenti a causa del dissesto finanziario, ma il salario di produttività è quasi inesistente  poiché al Comune di Potenza non si investe sulle risorse umane, preferendosi accontentare solo alcuni privilegiati.
"Per tutto quanto sopra ed altro ancora,conclude Sarli, la CISL non solo chiederà l'intervento della Magistratura per valutare la legittimità degli ultimi avanzamenti di carriera, ma attiverà anche una protesta continua e vertenza  complessiva per far avanzare, nel Comune di Potenza, una stagione di diritti a favore di tutti i lavoratori e non solo di alcuni, come si sta facendo da parte dell'Amministrazione".

Bas 05






 

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio