POSSIDENTE, TUTTO PRONTO PER XIX EDIZIONE "VINCOLINARTE"

punti apici 02/08/2017
ore 16:38
punti
BAS

BASArriva l’estate e puntuale da ben diciannove anni, arriva anche la mostra collettiva d’arte “Vicolinarte” che anima il borgo di Possidente per tre, quattro serate, contribuendo a ricreare un clima di festa non chiassosa e di serenità, con un’indubbia valenza culturale per la comunità. La mostra prevede la partecipazione dei seguenti artisti, con la passione della pittura, della fotografia e dell’artigianato artistico: Giuseppe Boezio, Margherita De Francesco, Anna Giambersio, Angela Giordano, Antonio Mazzarone, Giuseppe Mazzarone, Domenico Possidente, Giulia Potenza e Rosanna Venneri, che esporranno le lor opere nei suggestivi vicoli del borgo. Lo comunica con una nota Giuseppe Coviello, presidente dell’associazione “Il Carpine” promotrice della rassegna d’arte.
VicolinArte avrà inizio giovedì 3 agosto, alle ore 21,00, con la vernice e le note musicali di Rocco Possidente e il suo gruppo e di giovani musicisti locali che si esibiranno nei vicoli dedicati alla mostra anche nella serata di venerdì 4 e sabato 5 agosto. Nella serata di venerdì è anche previsto lo spettacolo a cura del Gruppo Coordinamento donne di Avigliano.
Questa XIX edizione di “VicolinArte” si è arricchita di una quarta serata, prevista per il 14 agosto, dedicata alla poesia e al teatro in vernacolo aviglianese, con le liriche contadine “R’brazzalegn” del compianto educatore Peppino Pace e dell’ atto unico “Lu matrimonij cumbunat” di Donato Imbrenda, portato in scena dai bravi attori dalla compagnia “S. cuore” della nostra comunità. “Anche questa quarta serata - afferma Coviello- rientra pienamente nello spirito e nelle finalità della nostra iniziativa, rappresentando la migliore espressione della civiltà contadina, alla quale noi siamo orgogliosi di appartenere.
In una nazione come l’Italia, che ha nella “Bellezza” e nel patrimonio artistico e culturale i suoi punti di forza riconosciuti ed ammirati in tutto il mondo, il partecipare, nel nostro piccolo, a questo sforzo collettivo, teso a valorizzare il nostro territorio e il patrimonio culturale, artistico e umano, ci soddisfa pienamente e ci spinge a continuare su questo percorso”.

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio