Al MULA+ Museo di Latronico si parla di patrimonio culturale

punti apici 05/07/2017
ore 18:50
punti
BAS

BASSabato 8 luglio 2017, alle ore 18.00, il MULA+ Museo di Latronico ospita Giuliano Volpe, presidente del Consiglio Superiore dei Beni Culturali e Paesaggistici del MIBACT, per parlare del suo volume “Un patrimonio italiano”. All’incontro, coordinato dal presidente dell’associazione ArtePollino Gaetano Lofrano, interverranno Patrizia Minardi, dirigente dell’Ufficio Sistemi Culturali e Turistici della Regione Basilicata e Domenico Totaro, coordinatore regionale Federparchi Basilicata. L’evento vuole essere l’occasione per aprire una riflessione sullo stato del patrimonio culturale e confrontarsi su cosa è stato fatto e cosa si può fare ancora per tutelarlo e valorizzarlo. Paesaggio e cittadini sono temi centrali nel lavoro di Volpe e rappresentano il punto di partenza di quella visione nuova, indicata già nel 2005 dalla Convenzione Europea di Faro, che parla di diritto al patrimonio e mette al centro i cittadini, le comunità e i territori. Partendo dai principi fondamentali dettati a Faro, Giuliano Volpe sottolinea l’importanza di promuovere non tanto un diritto del patrimonio, ma un diritto al patrimonio culturale, che può rivelarsi un’autentica scuola di democrazia.
Il libro di Giuliano Volpe è un viaggio nell’Italia migliore, alla scoperta di musei, parchi e monumenti che se inseriti in una visione nuova, possono rappresentare un fattore di crescita e sviluppo per le comunità. La cultura va ripensata e va intesa come partecipazione; è questa la formula per provare a costruire insieme alle istituzioni e ai cittadini un’idea di patrimonio di cui ciascuno si senta parte; solo in questo modo i nostri beni culturali e le nostre risorse potranno essere giustamente valorizzati e innescare quel processo di innovazione culturale di cui il nostro territorio ha tanto bisogno.
bas04

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio