Fronte democratico a Montescaglioso

punti apici 26/06/2017
ore 13:51
punti
BAS

BAS Piazza Racamato, spazio pubblico situato a poca distanza dalla millenaria Abbazia Benedettina di S. Michele Arcangelo, ha ospitato la prima iniziativa pubblica di #riscatto, la piattaforma di partecipazione lanciata da Fronte Democratico, l’area politica del PD creata intorno alla mozione Emiliano. “L’incontro – si legge in un comunicato stampa - primo in ordine di tempo di una serie itinerante che affronterà vari argomenti, verteva sulla scuola e sul sistema istruzione nel suo complesso. L’iniziativa è stata aperta dall’insegnante montese Anna Lomonaco, la quale, in merito alla Legge 107/2015, la cosiddetta “Buona Scuola”, ha dapprima evidenziato come essa sia costituita da un solo articolo e ben 212 commi, aggiungendo che la scuola è una comunità nella quale devono essere, necessariamente, offerte le stesse opportunità.
Sulla luminosa figura di don Lorenzo Milani (27.5.1923 – 26.6.1967) ha relazionato Rocco Pio Carriero, vice sindaco del consiglio comunale dei ragazzi di Montescaglioso. E’ stata sottolineata l’attualità del messaggio educativo, teso alla creazione di una scuola inclusiva, proposto dal sacerdote, insegnante ed educatore italiano di cui, in questi giorni, ricorrono i 50 anni dalla morte avvenuta a Firenze.
Vittoria Purtusiello (portavoce di Fronte Democratico Basilicata) nel suo intervento ha evidenziato il buon risultato ottenuto dalla mozione Emiliano alle scorse Primarie; in riferimento agli incontri, che si concluderanno nel mese di settembre prossimo e che toccheranno, tra le altre, Pomarico e Valsinni, ha rimarcato l’importanza di riprendere il dialogo ed ascoltare i lucani.
Eustachio Nicoletti (segretario generale CGIL Matera) ha ricordato i passaggi normativi avvenuti negli anni; in riferimento alla Buona Scuola ha evidenziato come tale legge punti ad un’identità “aziendale” e si sovrapponga, senza abrogarle, ad altre leggi; ha sottolineato come la scuola non possa essere pensata senza i necessari servizi e sia chiamata a reggere il confronto con la realtà attuale.
Nicola Valluzzi, Presidente della Provincia di Potenza e sindaco di Castelmezzano, ha citato le forti perdite, in termini di iscritti, fatte registrare dalla scuola lucana, oltre alla situazione delle scuole sottodimensionate. Ha posto l’accento sulla necessità di ricercare soluzioni valide e non improvvisate per far fronte a tale difficoltà.
Michele Ventrelli, dirigente scolastico dell’IC “G. Pascoli” di Matera, frequentata da ben 1512 alunni, ha evidenziato il bisogno di adottare provvedimenti diversi rispetto agli attuali. Maria Scaramuzzo (assessore alla cultura del Comune di Montescaglioso) ha parlato della sua esperienza personale nel settore didattico ed ha evidenziato la dicotomia venutasi a creare tra scuola delle conoscenze e scuola delle competenze.
Piero Lacorazza, Consigliere regionale di Basilicata, ha ringraziato Maddalena Ditaranto per avere voluto l’incontro; ha evidenziato come Fronte Democratico abbia l’obiettivo di recuperare il confronto, il dibattito nei luoghi pubblici. In merito alla Legge 107/15 ha affermato che si poggia su grandi limiti e, a tal proposito, ha citato i provvedimenti adottati dai Ministri Moratti e Gelmini. Ha posto l’accento sul concetto, errato, che l’Italia e i relativi rapporti siano uguali in ogni realtà. Una conferma giunge dalla Basilicata, che registra lo spostamento diretto non verso grandi realtà interne ma al di fuori di essa. Una soluzione potrebbe essere rappresentata dall’unione di Comuni. Nel suo intervento ha, inoltre, fatto riferimento alla messa in sicurezza degli edifici (25 milioni di Euro disponibili), all’alternanza scuola-lavoro; agli strumenti innovativi che possano contribuire ad un vero potenziamento delle dotazioni tecnologiche delle classi per la scuola del futuro; all’istituzione del Liceo Internazionale nella Regione Basilicata che, grazie a Matera, nel 2019 esprimerà la capitale europea della Cultura".
Bas04
 

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio