Femca Cisl su corso concorso a Acquedotto Lucano

punti apici 26/04/2017
ore 15:51
punti
BAS

BAS“Prosegue il ciclo di assemblee nelle sedi di Acquedotto Lucano promosso dalla Femca Cisl sul piano di riorganizzazione, piano fortemente contestato dalla sigla sindacale che sollecita la ripresa del confronto con l'azienda”. E’ quanto si legge in un comunicato stampa della Femca Cisl. “Nel mirino della Femca, in particolare, il corso-concorso "annunciato da Acquedotto Lucano per il passaggio al quarto livello di alcuni fontanieri, tecnici e impiegati attualmente inquadrati al terzo livello". “Il corso-concorso per le progressioni di carriera non serve – spiega il segretario generale Francesco Carella – perché i lavoratori in questione hanno già maturato un'esperienza ultradecennale. Del resto – continua Carella – Al nella nuova organizzazione ha appena assegnato tali riconoscimenti senza alcun concorso. Così facendo Acquedotto Lucano crea lavoratori di serie A e lavoratori di serie B e questo per noi non è tollerabile”. Il sindacato denuncia inoltre la corresponsione di premi fuori dalle regole del contratto. Dal canto suo, il delegato sindacale della Femca, Domenico Pellettieri, denuncia di aver presentato oltre trentasei richieste di atti all’azienda, "tutte rimaste inevase o con risposte non attinenti all’oggetto delle stesse”.
bas04

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio