Claps (FdI-An) su progetto Avigliano Sport & Go

punti apici 26/04/2017
ore 12:56
punti
BAS

BAS"La nostra non vuol essere una critica strumentale, sarebbe un gioco facile di fronte all’ennesima bocciatura per il Comune di Avigliano, che si vede ancora una volta escludere un progetto da parte della Regione Basilicata, per motivazioni, a dir poco, evitabili.
Nello specifico si tratta del progetto approvato con la Deliberazione Comunale n. 142 del 12/12/2016, denominato Avigliano Sport & Go, che vede l’investimento di € 110.000,00, per il recupero e ristrutturazione di aree adibite a sport e tempo libero". Così Vincenzo Claps, Portavoce cittadino Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale Città di Avigliano.
"Il progetto è stato candidato al bando regionale, Misura 7, Sottomisura 7.4 “Investimenti per la creazione, modernizzazione ed estensione dei servizi di base per le popolazioni rurali”, del Piano di Sviluppo Rurale 2014 – 2020, approvato con la D.G.R. n. 955/2016.
Purtroppo per il Comune di Avigliano, il progetto non è stato ammesso, come evince dalla Determinazione Dirigenziale n. 225 del 30/03/2017, con cui è stata approvata la graduatoria provvisoria.
Le motivazioni dell’esclusione, ancora una volta, sono dovute alla disattenzione degli Uffici e riguardano la mancata indicazione del Responsabile Unico del Procedimento. In aggiunta sembra che la Giunta Comunale abbia approvato una proposta progettuale e non un progetto definitivo/esecutivo, così come veniva chiaramente esplicitato dall’art. 10 del bando.
A questo punto possiamo pensare o che non è stato letto attentamente il Bando, oppure che la Giunta ha preferito confezionare all’ultimo momento uno stralcio di idea progettuale, tanto per partecipare al Bando.
In ogni caso siamo dinanzi all’ennesima occasione persa, per distrazione o scarsa progettualità da parte degli amministratori.
Per fortuna non tutto è perduto. La Giunta Regionale con la Deliberazione n. 321 del 13/04/2017, ha differito di 90 giorni il termine per partecipare alla seconda finestra della Misura 7.4. In sostanza si può ripresentare la domanda evitando di commettere gli stessi errori.
Sindaco e Giunta si attivino al più presto per cercare di evitare una bocciatura clamorosa. E attenti al bando, questa volta!"

bas 02

Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio