Il 18 marzo a Matera presentazione del libro "Cammino di Puglia"

punti apici 16/03/2017
ore 10:31
punti
BAS

BASSabato 18 marzo, dalle ore 17.00, la Chiesa del Cristo Flagellato (ex Ospedale San Rocco, Piazza San Giovanni) a Matera ospita la presentazione del libro "Cammino di Puglia": il Tratturo Regio Melfi Castellaneta e la via Appia”, a cura di Antonio Bavusi e Vito L'Erario. L'iniziativa si inserisce nella più ampia cornice del  WUC – Weeks of Unesco Chair, attività formativa intensiva progettata dalla Cattedra Unesco in “Paesaggi culturali del Mediterraneo e comunità di saperi” dell’Università della Basilicata e rivolta a studenti dell’Ateneo lucano e di altre Università partner della Cattedra UNESCO.
L'opera, presentata nell’ambito delle attività del workshop “Paesaggi mediterranei come laboratori di sostenibilità e di pace:narrazioni audiovisive della Murgia delle lame e delle gravine”,  racconta di un lungo cammino, iniziato nel 2008 dagli autori, che ha seguito una doppia direttrice appulo-lucana, riprendendo gli antichi tracciati riportati Lungo le “vie d’erba e di pietra” negli archivi per disegnare nuove mappe. Ne viene fuori un racconto non solo geografico ma anche della storia dei personaggi che lo hanno percorso per i più disparati motivi, offrendo così spunti di riflessione per la comprensione di un territorio che, secondo gli autori, è omogeneo per origini, cultura e tradizioni.
Ad introdurre l'incontro, dopo i saluti di Antonella Guida, coordinatrice del Cds di Architettura del Dicem (Dipartimento delle Culture Europee e Mediterranee - Architettura, Ambiente, Patrimoni Culturali) dell'Unibas, sarà Piergiuseppe Pontrandolfi, (anche lui docente del Dicem dell'Unibas), che lancerà i temi su cui discuteranno Ferdinando Mirizzi, Angela Colonna (coordinatrice della WUC), Antonella Guida, Mariavaleria Mininni, Alfonso Pontrandolfi, Antonio Conte, Fara Favìa. Antonio Bavusi e Piergiuseppe Pontrandolfi si soffermeranno quindi sulle prospettive della ricerca, mentre le conclusioni sono affidate a Raffaello De Ruggieri, Sindaco di Matera.
Con il programma WUC si intende inserire i temi, le modalità e lo spirito della Cattedra UNESCO all’interno della didattica ordinaria erogata dall’UNIBAS. Nello spirito del programma UNESCO Chair, il programma WUC contribuisce, anche nella formazione, all’orientamento alla domanda circa il momento storico che l’umanità sta attraversando, alla responsabilità delle scelte per l’evoluzione della specie in termini di sostenibilità e di pace, ai modi per contribuire e cooperare allo sviluppo umano.




Cerca una notizia

(gg/mm/aaaa)

(gg/mm/aaaa)

ACR AGR BAS ESR

dalla più recente dalla meno recente

Cerca nell'archivio